Calciomercato, la Lazio di Bielsa tecnico manager

Ampi poteri all’argentino. E’ fatta, annuncio imminente

© ANSA
Fabrizio Patania

ROMA - Pazza Lazio, il risultato è garantito e farebbe persino rima con Lotito. Miscela esplosiva. «El Loco» in arrivo. Preso, ma ancora non si può dire. Manca l’annuncio. Ha firmato? Può essere, forse avrà siglato il contratto nella notte italiana oppure lo farà nelle prossime ore: ieri dalla società biancoceleste e dall’Argentina alle otto italiane non erano ancora arrivate conferme.

Bielsa, un "loco" per la Lazio: ecco Marcelo, il profeta del calcio offensivo
Guarda la gallery
Bielsa, un "loco" per la Lazio: ecco Marcelo, il profeta del calcio offensivo
Solo tanto ottimismo, ogni giorno di più. Sull’esito della trattativa non esistono dubbi. Marcelo Bielsa diventerà l’allenatore della Lazio. Lotito lo ha voluto fortemente e sembra ormai aver superato il “controesame” del tecnico argentino, che chiedeva esplicite garanzie economiche (stipendio in dollari) e di mercato. Ha preteso di vederle scritte sul contratto, condizione indispensabile per la firma. 

Lazio-Bielsa, la firma nella notte
Guarda il video
Lazio-Bielsa, la firma nella notte
TUTTO SULLA LAZIO

L’imprenditore di Villa San Sebastiano gli consegnerà le chiavi di Formello nel vero senso della parola. Ampi poteri organizzativi e di costruzione della squadra. La missione a Rosario del segretario generale Armando Calveri doveva essere una formalità, perché gli accordi erano stati presi a Roma durante la settimana con il legale di Bielsa, invece si è trasformata in un’autentica maratona.

Lazio, il "Loco" Bielsa in 10 frasi
Guarda la gallery
Lazio, il "Loco" Bielsa in 10 frasi
Perché la Lazio è stata costretta a rivedere, ritoccare e modificare la bozza originaria del contratto come testimoniano anche fonti giornalistiche di Rosario, dove non hanno mai messo in discussione le intenzioni del «Loco». Se inizia una trattativa, è per portarla a termine e perché vuole la Lazio, altrimenti neppure avrebbe cominciato a parlare. Lunedì, ovvero oggi, indicato come il giorno del possibile annuncio. Vedremo se in queste ore si consumerà l’attesissimo annuncio che Lotito intende formulare in prima persona e senza che ancora sia stato diffuso il comunicato.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport oggi in edicola

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Commenti