Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Lazio, Bielsa sarà in Italia all’inizio di luglio

Lazio, Bielsa sarà in Italia all’inizio di luglio
© Action Images / Reuters

L’allenatore abbraccerà la capitale tra circa dieci giorni: l’annuncio ufficiale è stato posticipato di qualche ora

Sullo stesso argomento

di Daniele Rindone

mercoledì 22 giugno 2016 12:22

ROMA - Dopo cinque giorni di missione argentina, dopo la full immersion di Rosario, il segretario generale Armando Calveri è sbarcato ieri mattina a Fiumicino. L'arrivo è stato registrato alle 6.50, dieci minuti dopo l'orario previsto. Il volo AZ681 era proveniente da Buenos Aires. Non c'era Bielsa con lui, come da programma. Il Loco arriverà a Roma ad inizio luglio, forse l'1. Calveri conservava in valigia il contratto annuale firmato da Marcelo Bielsa domenica scorsa, nella notte italiana. Per definirlo era necessaria anche la controfirma di Lotito.

L'operazione è chiusa, sarà annunciata dalla Lazio al rientro del presidente in città: 24 ore fa è stato segnalato a Milano, in Lega. Oggi raggiungerà Lille, vedrà ItaliaIrlanda. La comunicazione ufficiale, inizialmente previ sta per ieri, è stata posticipata. Prima di formalizzare l'operazione Bielsa la società sistemerà alcuni aspetti tecnici legati al contratto e allo staff del Loco, sono stati avviati contatti in Figc e in Lega. Bielsa è un tecnico di fama mondiale, non ha di certo problemi di tesseramento. Il settore tecnico valuterà il curriculum dei suoi principali collaboratori, Quiroga e Reyes. Calveri  ieri mattina ha dribblato i microfoni lasciando l'aeroporto: «Non posso dire nulla, a breve il presidente farà le comunicazioni che dovrà fare. Che tipo è Bielsa? Non penso abbia bisogno di presentazioni, per lui parlano i fatti. L'annuncio entro 24 ore? Non posso rispondere».

TUTTO SULLA LAZIO

I BENEFIT - Aspettando Bielsa continuano a diffondersi leggende. Il Loco potrebbe andare ad abitare all'Olgiata, lì dove storicamente hanno fatto base allenatori e giocatori biancocelesti. Avrebbe chiesto e ottenuto un autista personale, pronto ad accompagnarlo al centro sportivo e a riportarlo a casa.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport Stadio in edicola

C'E' LA FIRMA DI BIELSA

Articoli correlati

Commenti