Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Doumbia: «Alla Roma non volevo assolutamente rimanere»

Calciomercato, Doumbia: «Alla Roma non volevo assolutamente rimanere»

L'attaccante ivoriano: «Quando ho saputo dell'interesse del Basilea ho accettato al volo. Per la Svizzera ho rifiutato offerte faraoniche da cinesi e arabi»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 29 giugno 2016 11:42

ROMA - «Non volevo assolutamente tornare alla Roma. Quando ho saputo dell'offerta del Basilea non ci ho pensato su due volte e ho accettato subito». Parola di Seydou Doumbia che al quotidiano francese Footmercato ha rilasciato una lunga intervista nella quale ha parlato del suo malessere in maglia giallorossa e della nuova opportunità che adesso avrà in Svizzera con la maglia del Basilea. L'attaccante ivoriano ha firmato per un anno in prestito con diritto di riscatto. «Io alla Roma non volevo tornarci e ho chiesto al mio agente di trovarmi una soluzione. Il Basilea è un club prestigioso e sono convinto che in questa squadra ritroverò gli stimoli persi in Italia. Mi ritrovo in un campionato che conoscono bene e soprattutto in Champions League, una competizione dove ho fatto ottime cose. Per il Basilea ho rifiutato offerte faraoniche da club cinesi, arabi e messicani. Anche alcuni club della Ligue 1 mi hanno cercato. Quando il Basilea si è proposto non ho esitato un solo secondo. Al Newcastle è andata male, non importa. Non ho avuto un grande rapporto con Benitez, non mi ha mai dato fiducia», ha concluso Doumbia.

DOUMBIA AL BASILEA

TUTTO SULLA ROMA

Articoli correlati

Commenti