Euro 2016, Italia-Irlanda 0-1: palo di Insigne, poi segna Brady

Partita opaca per gli azzurri. Irlandesi agli ottavi grazie ad un gol nel finale
Euro 2016, Italia-Irlanda 0-1: le immagini della sfida
3 min
Mattia Rotondi
TagsEuro 2016ItaliaIrlanda

ROMA - Contro l'Irlanda, l'Italia fa un passo indietro rispetto alle prime due partite del girone. La squadra di Conte, decisamente opaca, perde 1-0 una partita caratterizzata da pochi tiri in porta e da una difesa azzurra meno sicura del solito.  Nessuno dei tanti "panchinari" schierati titolari dal ct brilla, con l'eccezione di Insigne, entrato ad un quarto d'ora dalla fine e autore di un gran tiro respinto dal palo. Nel finale arriva il gol partita di Brady, che qualifica l'Irlanda agli ottavi. Nulla di preoccupante per gli azzurri, ma lunedì contro la Spagna servirà un'altra Italia per sperare di agguantare i quarti. 

Euro 2016, Italia-Irlanda 0-1: le immagini della sfida
Guarda la gallery
Euro 2016, Italia-Irlanda 0-1: le immagini della sfida

POCO AZZURRO - Conte vara un ampio turnover. Solo Florenzi, Barzagli e Bonucci tengono il posto da titolare rispetto alla sfida con la Svezia. Sirigu in porta, insieme con i due juventini in difesa c'è Ogbonna. A centrocampo, oltre al romanista, largo a Bernardeschi, Thiago Motta, Sturaro e De Sciglio. In avanti Zaza-Immobile. Il primo tiro pericoloso è degli irlandesi: il sinistro di Hendrick da fuori area sfiora l'incrocio dei pali. Al 21' Sirigu toglie un colpo di testa di Murphy da sotto la traversa. L'Italia subisce la maggiore intensità degli avversari, il cui pressing alto inaridisce il gioco azzurro. Solo al 43' arriva il primo tiro dell'Italia: ci prova Immobile, ma il tiro finisce fuori. Un minuto dopo l'Irlanda reclama per un possibile rigore per fallo di Bernardeschi su McClean, l'arbitro Hategan lascia correre. Finisce il primo tempo con Conte per niente soddisfatto dei suoi. 

Italia-Irlanda, anche Ilaria D'Amico in azzurro per Conte
Guarda la gallery
Italia-Irlanda, anche Ilaria D'Amico in azzurro per Conte

BEFFA FINALE - Gli azzurri sembrano entrare in campo nella ripresa con un altro spirito. Zaza per poco non va a segno: cross di De Sciglio, l'attaccante della Juve anticipa tutti, ma il suo sinistro al volo finisce di poco sopra la traversa. Thiago Motta fa prendere uno spavento alla difesa azzurra: invece di spazzare un pericoloso pallone in area, lo regala all'Irlanda, per fortuna degli azzurri Ogbonna devia il tiro di Coleman. Lo slancio iniziale sembra essere già esaurito. Conte mette dentro Darmian e fa sedere in panchina Bernardeschi. La situazione non cambia molto. Allora c'è spazio anche per Insigne al posto di Immobile. L'attaccante del Napoli dà subito la scossa: al 77' parte dalla sinistra, si accentra a lascia partire un tiro a giro che colpisce il palo. All'81' entra anche El Shaarawy per De Sciglio. Ma l'Irlanda si getta in avanti. Prima sfiora il gol con Hoolahan dopo un errore di Bonucci (para Sirigu), poi Brady di testa sfrutta una indecisione proprio di Bonucci e Sirigu per regalare gli ottavi ai suoi. 

ITALIA-IRLANDA 0-1: TABELLINO E STATISTICHE

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti