Euro 2016, Svizzera-Polonia 5-6 dcr: Krychowiak regala i quarti, Shaqiri gol da copertina

Apre Blaszczykowski, pareggia l'ex Inter con una straordinaria rovesciata. Poi dagli undici metri è fatale l'errore di Xhaka. Storico traguardo per la nazionale di Nawalka, adesso una tra Croazia e Portogallo
Lady Dzemaili sta trionfando nell'Euro delle Wags
Adriano Lo Monaco
TagsEuro 2016SvizzeraPolonia

SAINT-ETIENNE (Francia) - Lewandowski che fatica a trovare la via della gloria personale, Blaszczykowski che si scopre bomber andando a segno per la seconda volta di fila e Shaqiri che apre lo scrigno della meraviglia, ostentando la rovesciata del temporaneo pareggio, mirabolante per tempistica e precisione. Ma è una sfida che si gioca dagli undici metri, decisa dall’errore di Xhaka e dal penalty vincente di Krychowiak. Il risultato finale è di 6-5 per la Polonia, che fa suo uno storico traguardo e aspetta ai quarti una tra Croazia e Portogallo. L’appuntamento è al Velodrome di Marsiglia, giovedì alle 21.

Euro 2016, le tifose polacche invadono Saint-Etienne
Guarda la gallery
Euro 2016, le tifose polacche invadono Saint-Etienne

ANCORA KUBA - La sostanza c’è, la freddezza un po’ meno. Milik, come spesso accaduto in questo Europeo, manca – e con molto clamore – il gol che avrebbe potuto portare la Polonia sull’1-0 già dopo il primo minuto. Il retropassaggio di Djourou a Sommer per un soffio non è intercettato da Lewandowski, poi il pallone incontra il sinistro dell’attaccante dell’Ajax che termina alto. La Svizzera attende e riparte, pareggiando il conto delle occasioni con la girata di Dzemaili. Proprio il centrocampista del Genoa appare come uno dei più positivi e propositivi della prima frazione, soprattutto quando prova la conclusione dal limite (deviata) che spaventa Fabianski. In precedenza era stato Schar a sfiorare la rete del vantaggio. E nel miglior momento degli elvetici, ecco arrivare lo sgambetto della Polonia con il brillante contropiede finalizzato da Blaszczykowski, lasciato colpevolmente libero di battere il portiere avversario.

Svizzera-Polonia, capriola Lewandowski: che fallo di Schar!
Guarda la gallery
Svizzera-Polonia, capriola Lewandowski: che fallo di Schar!

SHAQIRI DA FAVOLA - È ancora Kuba, in seguito al tentativo di Shaqiri, a recitare il ruolo da protagonista. Al 54’ c’è bisogno dell’intervento di Sommer per negargli i fasti della doppietta. Paura per Lewandowski, finito a terra dolorante per un’entrataccia – con giallo – di Schar e felicità per Embolo, che per volere di Petkovic rileva il posto di Dzemaili e viene accolto dall’ormai noto coro dedicatogli dai suoi sostenitori.

Svizzera-Polonia, capolavoro Shaqiri: la sua rovesciata incanta Saint Etienne
Guarda la gallery
Svizzera-Polonia, capolavoro Shaqiri: la sua rovesciata incanta Saint Etienne

Lo splendido calcio piazzato di Rodriguez si ferma sull’altrettanto splendido guantone di Fabianski, che toglie la sfera dall’incrocio dei pali e mantiene il risultato invariato. L’assalto finale della Svizzera continua ed è da applausi, Seferovic sbatte contro la traversa e all’82’ vanno di prepotenza in scena le gesta del folletto: la trionfante sforbiciata di Shaqiri si candida già da adesso a capolavoro di Euro 2016.

Svizzera-Polonia, sorpresa Fabianski: che parate per il vice di Szczesny! 
Guarda la gallery
Svizzera-Polonia, sorpresa Fabianski: che parate per il vice di Szczesny! 

STORICO TRAGUARDO - La nazionale di Lichtsteiner, sulle ali dell’entusiasmo, spinge ulteriormente nel corso dei supplementari con la Polonia che si vede costretta a erigere una statua a Fabianski, miracoloso sul colpo di testa di Derdiyok, e una a Pazdan, che disturba l’attaccante svizzero al momento della conclusione. Brividi prima del via dei calci di rigore, Sommer non riesce a chiudere e per poco non viene beffato da Piszczek. Dal dischetto è Krychowiak a regalare lo storico traguardo dei quarti (errore di Xhaka per gli elvetici), la Polonia sfiderà adesso la vincente tra Croazia e Portogallo.

LA SEQUENZA – Lichtsteiner (gol), Lewandowski (gol), Xhaka (sbagliato), Milik (gol), Shaqiri (gol), Glik (gol), Schar (gol), Kuba (gol), Rodriguez (gol), Krychowiak (gol).

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti