Portogallo, Cristiano Ronaldo: «Felice per i record»

L'attaccante lusitano primo calciatore nella storia a segnare nelle fasi finali di sette grandi tornei: «Quando segno sono sempre felice ma conta solo la squadra»
Portogallo, Cristiano Ronaldo: «Felice per i record»
1 min

ROMA - "E 'stata una partita folle. Per tre volte siamo stati fuori dall'Europeo, ma quello che conta era passare il turno e ci siamo riusciti". Cristiano Ronaldo si gode la qualificazione agli ottavi, ma ammette che il Portogallo contro l'Ungheria ha rischiato più volte di uscire da Euro 2016. Una partita importante per l'attaccante del Real, diventato il primo giocatore della storia a segnare nelle fasi finali di 7 grandi tornei (4 europei e 3 mondiali), ed ora secondo solo a Platini (9) con 8 gol realizzati nella

fase finale degli Europei. "Sono felice dei miei record - ha aggiunto - ma la priorità era passare il turno, e ci siamo riusciti". Ora sul cammino del Portogallo c'è la Croazia. "Stanno giocando bene - ha concluso - non si batte la Spagna per caso. Ma noi abbiamo le nostri armi e vogliamo andare avanti". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti