Euro 2016, Stromberg avverte l'Italia: «La Svezia si difende, preparatevi ad un'altra partita»

L'ex dell'Atalanta: «Baricentro basso e palla lunga per Ibrahimovic: giocherà così»
Euro 2016, Stromberg avverte l'Italia: «La Svezia si difende, preparatevi ad un'altra partita»© ANSA
Alberto Polverosi
TagsEuro 2016SveziaItalia

PARIGI - Glenn Stromberg ha giocato nell’Atalanta dall’‘84 al ‘92 e quando ha smesso di è rimasto a Bergamo. Adesso fa il commentatore per la tv nazionale di Stoccolma e vede così Italia-Svezia di domani sera a Tolosa. «Noi dovremo migliorare il gioco rispetto alla gara con l’Irlanda, ma anche voi dovrete prepararvi a un’altra partita».

Svezia, Ibra punta l'Italia: Zlatan è carico e si allena con una mini pallina
Guarda la gallery
Svezia, Ibra punta l'Italia: Zlatan è carico e si allena con una mini pallina

Che tipo di partita?
«L’Italia non potrà aspettare come ha fatto contro il Belgio, dovrà cercare di impostare il suo gioco e in questo senso la Svezia può essere favorita. Detto questo, contro il Belgio ha fatto una partita straordinaria».

Non può giocare in quel modo perché anche la Svezia difende...
«Esatto. L’impostazione della nostra nazionale è ovvia: squadra in difesa e lancio lungo per Ibrahimovic».

TUTTO SULLA SVEZIA

Che contro l’Irlanda non ha entusiasmato.
«Nel primo tempo no, non mi è piaciuto. Da uno come lui è inevitabile aspettarsi di più. Nel secondo però era più coinvolto, ci ha messo più grinta e non a caso il gol del pareggio è arrivato da un suo cross».

Ibra al Bayern?
Guarda il video
Ibra al Bayern?

Alla Svezia manca Ekdal.
«Se sta bene, deve essere titolare per forza. Ma dopo l’infortunio è tornato in campo solo per giocare qualche minuto contro l’Irlanda».

Ibra lo conosce tutto il mondo, qual è l’altro svedese di cui ci dobbiamo preoccupare?
«E’ Forsberg. Contro l’Irlanda non ha fatto una grande partita. Nel dribbling stretto è micidiale. E in più è velocissimo».

Come può definire la Svezia?
«Con tre parole: grinta, volontà ed energia. Tutte le volte che la Svezia incontra una squadra più forte, diventa più forte».

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti