Euro 2020, Croazia-Rep. Ceca 1-1: ancora Schick, risponde Perisic

Nel primo tempo rigore dell'ex Roma, dopo aver ricevuto una gomitata da Lovren in area, nella ripresa pareggia l'interista
Euro 2020, Croazia-Rep. Ceca 1-1: ancora Schick, risponde Perisic© EPA
TagsschickLovren

ROMA - Continua ad essere l'Europeo della Serie A, con protagonisti assoluti tanti volti noti attuali o passati del nostro campionato: Croazia-Repubblica Ceca è il gol di Schick, terza rete in due partite e capocannoniere attuale dell'Europeo, e la risposta di Perisic per l'1-1 che fa sorridere più i cechi, vicini al passaggio del turno, mentre per Modric e compagni ora l'unica speranza è sconfiggere la Scozia e sperare in una combinazione di risultati favorevole.

Schick non si ferma più, il gioiello di Perisic salva la Croazia
Guarda la gallery
Schick non si ferma più, il gioiello di Perisic salva la Croazia

Lovren, gomitata a Schick in area: rigore realizzato e terzo gol del 10 ceco

Ci provano Coufal e Jankto da una parte, Lovren su punizione e Perisic dall'altra nella prima mezz'ora, l'equilibrio si rompe al 34': corner per i cechi, staccano Schick e Lovren con quest'ultimo che alza le braccia e colpisce con una gomitata l'avversario: il numero 10 della Repubblica Ceca resta a terra in area sanguinando dal naso, Del Cerro Grande viene richiamato dal Var a guardare l'azione al monitor e il colpo di Lovren viene punito con il rigore, realizzato dallo stesso Schick dopo essere stato rimesso in campo dai medici. La Croazia ha subito l'occasione del pareggio ma il sinistro di Rebic è sballato e inguardabile da ottima posizione. Si rivede anche Perisic, si salva con difficoltà la difesa ceca che vede anche Vaclik impegnato dal limite da Kramaric.

Schick, dolore e sangue: che gomitata da Lovren!
Guarda la gallery
Schick, dolore e sangue: che gomitata da Lovren!

Pareggia subito Perisic, Vlasic si divora il raddoppio

Fuori un deludente Brekalo e un ancor peggiore Rebic, la Croazia riparte da Petkovic e da Ivanusec e soprattutto da Perisic che trova subito la giocata del pareggio: punizione battuta velocemente da centrocampo per l'inserimento dell'interista sulla fascia, dribbling che manda a terra Coufal e destro potente che supera Vaclik. Risposta ceca con Soucek, conclusione lontana dalla porta, si arriva nell'ultima mezz'ora dove Dalic butta dentro anche Vlasic che ha sul destro il gol del raddoppio poco dopo sparando alto. Girandola di cambi anche per la Repubblica Ceca, esce anche uno stravolto Schick mentre l'assalto croato continua fino al termine, senza riuscire a trovare il guizzo vincente: 1-1 e ora per Modric e compagni l'unica speranza è battere la Scozia, Repubblica Ceca che ora aspetta l'Inghilterra.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti