Europei, Ungheria-Francia 1-1: commento al risultato della partita

La nazionale di Deschamps sorpresa nel recupero del primo tempo da Fiola. Nella ripresa il pari di Griezmann
Europei, Ungheria-Francia 1-1: commento al risultato della partita© EPA

La Francia si aspettava di vincere e archiviare la qualificazione con un turno di anticipo. Ma ha dovuto fare i conti con una sorprendente Ungheria, che ha costretto la squadra di Deschamps al pari (1-1). 

Dopo qualche minuto iniziale di sofferenza, la Francia ha preso in mano la partita ma non è riuscita a sfondare per qualche errore di sufficienza e per l'ottima partita del portiere Gulacsi. E così alla fine del primo tempo è stata sorpresa al primo vero tiro in porta avversario, da Fiola. Nella ripresa il maggiore tasso tecnico francese ha portato al pari di Griezmann, ma con grande grande sofferenza. E a nulla è servito l'arrembaggio finale: Mbappé e compagni dovranno guadagnarsi gli ottavi di finale all'ultima giornata. 

L'Ungheria sfiora l'impresa. Griezmann regala il pari a Deschamps
Guarda la gallery
L'Ungheria sfiora l'impresa. Griezmann regala il pari a Deschamps

Sorpresa Ungheria

La Francia schiera ancora la coppia d'attacco Benzema-Mbappé, con Griezmann alle spalle. In difesa c'è Digne. il ct italiano Rossi punta di nuovo su Sallai e Szalai davanti. 
L'Ungheria parte bene, mettendo pressione agli avversari. Poi la nazionale di Deschamps comincia a pungere e sfiora più volte il vantaggio (soprattutto con Mbappé). Al 26' padroni di casa sfortunati: Szalai, capitano e punto di riferimento offensivo, va ko ed è costretto ad uscire dal campo (entra Nikolics). Il resto del primo tempo è un monologo francese, con Mbappé imprendibile e Benzema poco lucido sotto porta. L'arbitro assegna 5 minuti di recupero ed è proprio durante il recupero che Fiola in corsa beffa Pavard e davanti a Lloris non sbaglia, facendo esplodere la Puskas Arena, piena al cento per cento della sua capienza. 

Solo Griezmann

L'entusiasmo per il vantaggio inatteso continua nel secondo tempo: l'Ungheria gioca con ancora più intensità. Ma la Francia è la Francia. Dembelé, appena entrato al posto di Rabiot, prende il palo su un'azione di contropiede. Al 65' arriva il pareggio. Primo errore della difesa di casa, Mbappé mette dentro l'area un pallone che alla fine finisce comodo comodo sui piedi di Griezmann, che di sinistro supera Gulacsi.

L'Ungheria comincia a sentire la fatica e la Francia accelera: Mbappé continua a sbucare ovunque, ma ingaggia una sfida con il portiere Gulacsi, che gli respinge tutto. Dembelé, che era entrato benissimo in partita, si deve arrende per infortunio e deve uscire: non è giornata per la Francia, che infatti non riesce a trovare la vittoria. Per la grande gioia dei tifosi ungheresi, che esultano alla Puskas Arena. 

UNGHERIA-FRANCIA 1-1: TABELLINO E STATISTICHE

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti