Draghi: "Voglio portare la finale degli Europei a Roma"

La preoccupazione per l'aumento dei casi della variante delta in Gran Bretagna potrebbe costringere la Uefa a cambiare i piani
Draghi: "Voglio portare la finale degli Europei a Roma"
TagsDraghiEuro2020

"Lavoriamo per le finali a Roma". Mentre la Nazionale italiana di Roberto Mancini ha staccato il pass per gli ottavi di finale di Euro2020, dove a Wembley affronterà l'Austria, il presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi, intervenuto in conferenza stampa, ipotizza un clamoroso cambio di scenario. La Uefa ha detto di non aver preso in considerazione l'idea di rimuovere Londra come sede unica delle Final Four del primo Europeo itinerante della storia. Il boom di contagi della variante delta di Coronavirus nel Regno Unito, però, il Paese che per primo aveva sperimentato la bontà dei vaccini con un drastico calo di infezioni, si trova ora ad affrontare una situazione di difficile gestione e che potrebbe precipitare nel giro di pochi giorni. Ecco, quindi, che s'inserisce l'Italia: del resto Roma ha battezzato la kermesse, con la gara inaugurale tra la nostra selezione e la Turchia. Chissà che l'Olimpico non possa, in extremis, diventare anche il teatro dell'ultimo atto della manifestazione.

Draghi: "Non si giochi in Paesi dove i contagi crescono rapidamente"
Guarda il video
Draghi: "Non si giochi in Paesi dove i contagi crescono rapidamente"

Finale Euro2020 a Roma, la Raggi: "Siamo pronti"

"Spostare la finale degli Europei a Roma? Siamo pronti. Dopo il successo dell’apertura di UEFA2020, Roma e Italia hanno dimostrato di saper organizzare grandi eventi internazionali", il tweet della sindaca della Capitale, Virginia Raggi.

La Uefa: "Final Four Euro2020 a Wembley"

"La Uefa, la Federazione inglese e le autorità inglesi stanno lavorando a stretto contatto con successo per organizzare le semifinali e la finale di Euro a Wembley e non ci sono piani per cambiare la sede di quelle partite". Lo afferma in una nota la Uefa.

Regno Unito, nessuna risposta a Draghi

No comment da Downing Street alle parole del presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, sull'opportunità di spostare da Londra la finale degli Europei di calcio a causa del rimbalzo di contagi Covid alimentato nel Regno Unito dalla variante Delta. Secondo alcune indiscrezioni, tuttavia, il governo britannico intenderebbe far sapere di essere "completamente impegnato", in stretto contatto con la Uefa, a far sì che le semifinali e la finale si possano svolgere a Wembley come previsto "in condizioni di sicurezza" sanitaria per tutti.

La Merkel a Draghi: "Gli italiani giocano bene"

"Non ci sono grossi problemi bilaterali che dobbiamo discutere, forse l'unica questione è quella delle nostre Nazionali di calcio. Abbiamo posizioni diverse ma siamo entrambi leali, e gli italiani giocano bene. Anche sul calcio siamo in sintonia, entrambi pensiamo che Gosens dell'Atalanta sia un ottimo giocatore". Lo dice la cancelliera Angela Merkel in conferenza stampa congiunta con Mario Draghi sottolineando, con una battuta, la rivalità calcistica tra Italia e Germania proprio mentre gli Europei stanno entrando nel vivo.

Merkel: "Nessun problema con Draghi tranne sul calcio"
Guarda il video
Merkel: "Nessun problema con Draghi tranne sul calcio"

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti