Europei, Sileri frena su finale a Londra: "Da valutare bene"

Il sottosegretario alla Salute invita alla cautela: "Mancano ancora diversi giorni. Per minimizzare il rischio forse andrebbe pensata un'altra soluzione"
Europei, Sileri frena su finale a Londra: "Da valutare bene"© Getty Images
TagsEuropeiFinale

ROMA - Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto ai microfoni della trasmissione 'L'Italia s'è desta', condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, ha risposto in merito all'opportunità di giocare la finale degli Europei a Londra, nonostante la crescita di casi di Covid-19 nel Paese: "Credo che questo sia un problema che deve essere ben ponderato, perché se nel Regno Unito c'è un andamento dei contagi come quello che stiamo osservando, determinare una mobilità da altri Paesi che hanno un numero di vaccinati inferiori può creare dei problemi".

Italia, Insigne brama il gol a Wembley
Guarda la gallery
Italia, Insigne brama il gol a Wembley

Europei, calendario e risultati

Europei, Sileri sulla finale a Londra

Sileri ha poi proseguito nella sua disamina: "Per quanto tu possa fare i tamponi, il problema è di vaccinazione completata. Per minimizzare il rischio forse andrebbe pensata un'altra soluzione. Dico questo oggi, mancano ancora diversi giorni, terrei sotto osservazione la situazione, ma qualche dubbio nel disputare le fasi finali in un Paese interessato da un aumento dei contagi c'è. Se l'andamento dovesse continuare ad essere questo o addirittura peggiorare probabilmente dovrebbe essere presa in considerazione un'altra situazione o inserire regole più stringenti, come la quarantena per chi rientra dopo aver visto la partita".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti