Eriksen e i soccorritori invitati alla finale di Euro 2020: il gesto della Uefa

Il calciatore, la moglie e i paramedici che lo hanno salvato il 12 giugno scorso saranno tra gli spettatori della partita più importante della competizione, a prescindere dal destino della Danimarca
Eriksen e i soccorritori invitati alla finale di Euro 2020: il gesto della Uefa
TagsEuro 2020Finale

La Uefa, a prescindere da quello che sarà il destino della Danimarca (in campo stasera contro l'Inghilterra nella seconda semifinale), ha invitato Christian Eriksen ad assistere alla finale di Euro 2020 a Wembley. Oltre al calciatore danese, l'organismo calcistico ha invitato alla sfida per il titolo continentale anche coloro, in particolare i paramedici, che lo scorso 12 giugno al momento del malore durante la partita contro la Finlandia, lo soccorsero immediatamente contribuendo a salvargli la vita.

Europei, Danimarca-Belgio: commovente dedica ad Eriksen al 10'
Guarda la gallery
Europei, Danimarca-Belgio: commovente dedica ad Eriksen al 10'

Finale Euro 2020, inviti ad Eriksen e ai soccorritori: le reazioni

In tutto, compresa la moglie di Eriksen, gli invitati sarebbero otto. Uno dei paramedici in questione, Peder Ersgaard, che ha ricevuto un invito Vip direttamente dal presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin, ha commentato così, secondo quanto riporta il giornale Fagbladet: "Sono eccitato come un bambino alla vigilia di Natale. Sono fiero del mio lavoro, così come di quello dell'intero team. Non è stato lo sforzo di una sola persona. Ora mi piacerebbe vedere Danimarca-Italia in finale". Dell'invito dell'Uefa a Eriksen ha parlato in conferenza stampa anche il ct dei danesi Kasper Hjulmand: "Questa cosa dell'invito a Eriksen è bellissima, spero che in quel match possa vedere noi in campo".

Chiesa su Eriksen: “Mi ha fatto ripensare a Davide Astori”
Guarda il video
Chiesa su Eriksen: “Mi ha fatto ripensare a Davide Astori”

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti