Italia-Inghilterra, l'accusa choc ricevuta dalla nostra ambasciata

Il contenuto della lettera ricevuto dalla nostra ambasciata è una serie incredibile di insulti e recriminazioni per il risultato della finale dell'Europeo
Italia-Inghilterra, l'accusa choc ricevuta dalla nostra ambasciata
TagsEuro 2020Finale Italia-Inghilterra

A quasi tre settimanale dall finale di Wembley di Euro 2020 che ha decretato la nostra nazionale campione d'Europa non si placano le polemiche. Negli scorsi giorni a tenere banco erano state le curiose petizione lanciate dai tifosi inglesi che reclamavano la ripetizione della finalissima tra Italia e Inghilterra, ora a fare il giro del web (e dei social...) è una lettera ricevuta dalla nostra ambiascia a Londra. A renderlo noto è Alessandro Motta, vicecapo della missione diplomatica italiana nel Regno Unito.

Leggi: La vittoria di Jacobs fa arrabbiare gli inglesi

Il contenuto della lettera ricevuta dalla nostra ambasciata:"Avete truccato la partita!"

Il contenuto della lettera è una serie incredibile di insulti e recriminazioni per il risultato della finale dell'Europeo. "Sporchi baxxxxdi, quella partita è stata truccata, voi coxxxxxi avete vinto con la violenza, l'inganno e l'intimidazione; voi sxxxxi non sapete fare un gioco corretto, noi abbiamo perso con onore...". Alessandro Motta ha pubblicato una foto della lettera ricevuta ironizzando non poco sul tifoso che l'ha scritta e inviata in ambasciata: "Il fair play è un concetto conosciuto in tutto il mondo, che trova le sue origini nello sport moderno della Gran Bretagna...". A commentare il Tweet del diplomatico italiana anche un utente scozzese che ha ironizzato c0sì: "Be', quella lettera sicuramente non è stata spedita dalla Scozia". 

 

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti