Danimarca, altra impresa per Eriksen: è semifinale! Schick non basta alla Repubblica Ceca

Delaney sblocca, Dolberg raddoppia. Nella ripresa arriva il quinto gol in questo Europeo per l'ex romanista, che aggancia Ronaldo in testa alla classifica dei cannonieri
Danimarca, altra impresa per Eriksen: è semifinale! Schick non basta alla Repubblica Ceca© Getty Images

Un gol all'inizio e uno alla fine del primo tempo: la Danimarca batte 2-1 la Repubblica Ceca e vola in semifinale.

Delaney e Dolberg (terzo gol in questi Europei) spianano la strada alla nazionale di Hjulmand, spaventata nella ripresa dal ritorno degli avversari trascinati ancora una volta da Schick, che segna la quinta rete in questa competizione, agganciando Cristiano Ronaldo in testa alla classifica dei cannonieri. Un gol inutile, però, perché la Danimarca tiene e si qualifica.

Sarà felice anche Eriksen, davanti alla tv: i suoi compagni stanno facendo un campionato europeo oltre le aspettative.

Schick non basta alla Repubblica Ceca. Danimarca in semifinale
Guarda la gallery
Schick non basta alla Repubblica Ceca. Danimarca in semifinale

Doppio vantaggio

Schick è confermassimo in attacco nella Repubblica Ceca. La Danimarca schiera il capitano Kjaer al centro della difesa, in attacco Braithwaite, Dolberg e Damsgaard.

Solo cinque minuti e la Danimarca è già avanti. Calcio d’angolo, Delaney viene lasciato tutto solo in area e può schiacciare di testa: il portiere Vaclik non può nulla. La partita è divertente, perché la Repubblica Ceca prova a fare la partita, anche se è pericolosa soprattutto sui calci piazzati. La Danimarca invece gioca di rimessa e in un paio di situazioni va vicinissima al raddoppio, fallendo solo per questioni di mira. Almeno fino al 42’, quando l’atalantino Maehle va via sulla fascia sinistra e di esterno destro mette dentro un cross perfetto per Dolberg, che stavolta proprio non può sbagliare.

Schick protagonista

Passa solo qualche minuto della ripresa e la Repubblica Ceca rientra in partita. Ci pensa Schick a ridare speranza ai suoi con un piatto destro al volo preciso da centro area. In questo secondo tempo i cechi sono un’altra squadra, anche grazie ai cambi del ct Silhavy (dentro Jankto e Krmencik): attaccano con più convinzione e riescono a trovare delle buone trame con passaggi veloci. Ma manca sempre la rifinitura giusta. La Danimarca non sta solo a guardare però e con Poulsen e Maehle va ad un passo dal chiudere la partita. Nel finale a nulla serve l'assalto della Repubblica Ceca. In semifinale ci va la Danimarca. 

REPUBBLICA CECA-DANIMARCA 1-2: TABELLINO E STATISTICHE

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti