Calciomercato Bologna, Skorupski è sempre un rebus

Il 30 enne polacco è il titolare designato, ma in caso d'addio c'è il piano B: Audero o Sirigu
Calciomercato Bologna, Skorupski è sempre un rebus© LAPRESSE

BOLOGNA - Skorupski sì o Skorupski no? Questo il dilemma che ora attanaglia il Bologna. Per ora, anche in base alle parole di Mihajlovic ripetute più volte la scorsa stagione, la risposta appare scontata. E cioè che il polacco 30 enne sarà ancora il "proprietario" dei pali rossoblù. Ma il contratto in scadenza nel 2023 impone delle riflessioni, anche se Skorupski a meno di clamorose sorprese resterà almeno per un'altra stagione prima di decidere il da farsi. Se invece dovesse accadere l'imponderabile, Walter Sabatini ha già pronto il piano B. Anzi, più d'uno: Vanja Milinkovic-Savic e Salvatore Sirigu del Torino, oltre ad Emil Audero della Sampdoria.

Mihajlovic si sposa...con sua moglie
Guarda il video
Mihajlovic si sposa...con sua moglie

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti