Francia, Deschamps vieta il sesso in ritiro: ecco il motivo

Giocatori e staff della nazionale transalpina non vedono i propri familiari da più di un mese. Griezmann commenta: "E' dura"
Francia, Deschamps vieta il sesso in ritiro: ecco il motivo© EPA

La Francia sarà protagonista negli ottavi di finale degli Europei lunedì 28 giugno alle ore 21.00 contro la Svizzera. La nazionale transalpina, però, rischia di arrivare con un pieno di ormoni a questo appuntamento a causa della scelta spartana adottata dal ct Didier Deschamps durante il ritiro. I campioni del Mondo in carica, infatti, non hanno contatti con l'esterno da più di un mese. Astinenza da sesso, dunque, per i giocatori francesi che non hanno alcuna possibilità di vedere mogli o compagne. Questo veto, però, comincia un pò a pesare: "E' dura, ma non si può fare diversamente - ammette Griezmann - non possiamo toccare nessuno, neanche i familiari ma va accettato". Un membro della delegazione francese ha spiegato al quotidiano "Le Parisien" che ai giocatori non resta che il metodo manuale. Questa scelta è stata presa a causa delle rigide regole sanitarie che isolano tutto il gruppo e, finora, non è stata concessa alcuna deroga. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti