Germania, la delusione di Gosens: "Ho trattenuto le lacrime"

Il laterale dell'Atalanta dopo l'eliminazione da Euro 2020 contro l'Inghilterra agli ottavi: "Ancora non ho superato la delusione, ci vorranno giorni, se non settimane"
Germania, la delusione di Gosens: "Ho trattenuto le lacrime"© ANSA
2 min
TagsgosensGermaniaEuro 2020

La corsa della Germania a Euro 2020 si è fermata agli ottavi di finale, dove la formazione di Löw si è arresa per 2-0 all'Inghilterra. Ai quarti, dunque, ci va Southgate, che sul suo cammino troverà ora l'Ucraina di Shevchenko. Sterling e Kane, che ha segnato il suo primo gol in questa edizione della manifestazione, hanno spezzato l'equilibrio contro la Germania, facendo esplodere Wembley. Un ko cocente per i tedeschi, che poco prima del raddoppio hanno avuto una grossa chance per il pareggio con Müller, che solo davanti a Pickford non ha centrato lo specchio della porta.

Sterling e Kane infiammano Wembley: Germania ko con l’Inghilterra
Guarda la gallery
Sterling e Kane infiammano Wembley: Germania ko con l’Inghilterra

Gosens sull'eliminazione della Germania a Euro 2020

Una ferita aperta, dunque, per Gosens e compagni. Il laterale dell'Atalanta ha commentato l'eliminazione ai microfoni di Sport1, ammettendo: "Ancora non ho superato la delusione. Non ho pianto, ma ho trattenuto le lacrime. Ci vorranno giorni, se non settimane. Fa male uscire agli ottavi di finale quando speravamo tutti di andare molto più avanti. È stato comunque un grande evento per me, un sogno d'infanzia che si è avverato. Il match col Portogallo (2 assist e un gol per Gosens contro CR7 e compagni) è stato il momento più importante della mia carriera. La considero la serata perfetta, non avrei potuto desiderare di meglio. Lo ricorderò per sempre e lo racconterò ai miei figli e ai miei nipoti"

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti