Italia, Mancini: "Zaniolo e Kean molto cresciuti rispetto al passato"

Le parole del ct azzurro in conferenza stampa alla vigilia della sfida in Olanda valida per la Nations League
Italia, Mancini: "Zaniolo e Kean molto cresciuti rispetto al passato"© LAPRESSE

AMSTERDAM (OLANDA) - "Ho visto Zaniolo e Kean molto cresciuti rispetto al passato. Credo che continuerà a essere così, sono sulla buona strada, questo mi rende felice e rende felice i loro club". Lo ha dichiarato il ct azzurro Roberto Mancini, alla vigilia della sfida in Olanda valida per la Nations League. Sulla squadra che sarà schierata domani, Mancini ha risposto:"Abbiamo viaggiato ieri e oggi, vediamo chi sarà in condizione di giocare ancora, probabilmente ne cambieremo diversi. In porta gioca Donnarumma". Donnarumma, Chiellini, Immobile e Jorginho sono le uniche certezze dell'Italia che domani sera affronterà a Amsterdam l'Olanda per la Nations League. Lo ha annunciato Mancini.

Italia, le parole di Mancini

"Domani sera spero che la squadra giochi bene, che sia propositiva, come ha tentato con la Bosnia anche se certe cose non ci sono riuscite, e che cerchi sempre la vittoria. A ottobre sarebbe stata forse una gara migliore sia per noi che per l'Olanda e con il pubblico ancora più bella" ha detto il ct. Parlando del calcio olandese e della sua tradizione, Mancini ha detto: "Fa piacere che il loro ct ci riconosca che oggi pratichiamo un calcio diverso, anche se alla fine conta sempre vincere. Crujff è l'emblema del calcio moderno, anche se non hanno vinto i Mondiali hanno sempre giocato un calci spettacolare. Da noi poi hanno giocato alcuni dei giocatori olandesi più forti degli ultimi 50 anni".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti