Italia, Mancini: "Bernardeschi certezza. Raspadori? Vedremo"

Le parole del ct azzurro in seguito alla vittoria in amichevole contro San Marino: "Qualcuno oggi mi ha messo in difficoltà"
Italia, Mancini: "Bernardeschi certezza. Raspadori? Vedremo"© Getty Images

CAGLIARI - Il commissario tecnico dell'Italia, Roberto Mancini, ha parlato al termine della gara vinta dagli Azzurri per 7-0 contro San Marino: "Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio siamo stati più aggressivi e siamo stati un pò più veloci nei passaggi. Era importante questo a parte il risultato che era scontato. Qualcuno oggi mi ha messo in difficoltà ma sono dubbi che avevamo già. Bernardeschi con noi ha sempre fatto bene ed è uno dei ragazzi che ci ha aiutato a qualificarci. Non abbiamo nulla da dire sulle sue prestazioni ed è una certezza per l'Europeo. Kean deve aver preso una botta e per questo è uscito dopo il primo tempo ma ha dei margini di miglioramento enormi e anche lui è un giocatore importante. Raspadori ha fatto bene negli ultimi tre mesi ma anche prima. Avevamo promesso di darlo all'Under 21 per la partita con il Portogallo ma non stava bene e andando di là aveva solo quattro giorni per recuperare e quindi non l'ho schierato. Abbiamo mantenuto la promessa e glielo abbiamo dato sperando che vada tutto bene. Per un'eventuale convocazione vedremo". 

Politano e Pessina show! L'Italia batte San Marino 7-0
Guarda la gallery
Politano e Pessina show! L'Italia batte San Marino 7-0

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti