Szczesny, incredibile record e altro autogol della Juve agli Europei

La sfortunata autorete del portiere polacco ha permesso alla Slovacchia di portarsi in vantaggio al 18'
Szczesny, incredibile record e altro autogol della Juve agli Europei© EPA
TagsSzczesnydemiralEuro2020

SAN PIETROBURGO (Russia) - Dopo Merih Demiral, Wojciech Szczesny. Ad eccezione degli italiani, in quattro in campo nel trionfale esordio all'Olimpico (Bonucci e Chiellini dal 1', Bernardeschi e Chiesa subentrati nella ripresa), non è partito nel migliore dei modi l'Europeo degli juventini. Se il difensore turco ha permesso agli azzurri di sbloccare il risultato in avvio di ripresa con una sfortunata autorete, il portiere polacco è stato protagonista negativo di un'analoga situazione al 18' della sfida contro la Slovacchia.

Szczesny, primo autogol di un portiere nella storia degli Europei

Robert Mak s'invola sulla sinistra, converge verso il centro e, al termine di un'azione devastante, scarica in porta con potenza e precisione: il palo gli nega la soddisfazione del gol, ma la sfortunata ribattuta di Szczesny con la schiena non evita alla Slovacchia di portarsi avanti contro la più quotata nazionale polacca. L'autorete dello juventino è da record: è infatti la prima nella storia di un portiere ad una fase finale degli Europei.

Szczesny, sfortunato autogol in Polonia-Slovacchia
Guarda la gallery
Szczesny, sfortunato autogol in Polonia-Slovacchia

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti