Patrizia De Blanck e la battutaccia razzista che ha indignato il Grande Fratello Vip

Atmosfera incandescente nella Casa: gli utenti chiedono a gran voce ad Alfonso Signorini di prendere provvedimenti drastici: "La signora va cacciata dal programma, proprio come avevate fatto con Fausto Leali"

Patrizia De Blanck continua il suo show nella casa fatto di gesti e parole volgari. Dopo aver perso il conto del numero pressoché infinito di parolacce inanellate all'indirizzo dei concorrenti ed ospiti che si sono succeduti al Grande Fratello Vip, adesso la contessa rischia di finire nei guai per una frase eccessiva che è apparsa (giustamente) inaccettabile al popolo dei social. Il rischio squalifica è altissimo, visto anche il precedente che ha coinvolto Fausto Leali.

La battuta razzista di Patrizia De Blanck

Cosa ha detto di così grave Patrizia De Blanck? Parlando in libertà con alcuni concorrenti della Casa, la contessa ha detto: “C’erano due... Erano due neri, però non è offensivo. Se tu dici ‘c’erano due ne***’ aaaaaah si scandalizzano, però sempre neri erano...”. Apriti cielo. Sui social è scoppiato un putiferio. “Adesso ci aspettiamo lo stesso trattamento riservato a Fausto Leali”, scrivono gli utenti. "Basta con questo razzismo, ne abbiamo le p... piene", scrive una ragazza su Twitter. La richiesta al conduttore Alfonso Signorini e alla produzione è quella di prendere urgenti e duri provvedimenti nei confronti della De Blanck. "Stavolta non ci accontentiamo di un rimprovero, vogliamo che la signora in questione venga squalificata", si legge sempre su Twitter. Atmosfera incandescente nella casa del Gf Vip 5.

Enock Barwuah e Dayane Mello, scherzi sotto la doccia al GF Vip
Guarda la gallery
Enock Barwuah e Dayane Mello, scherzi sotto la doccia al GF Vip

Commenti