Mancini e Vialli, il loro abbraccio diventa un'opera d'arte

L'artista Giovanta Gesi ha realizzato un murales sulle pareti dello stadio Bressan di Adria
Mancini e Vialli, il loro abbraccio diventa un'opera d'arte
TagsVialliMancini

Sono davvero tantissime le immagini del recentissimo Campionato Europeo di calcio vinto dalla nostra Nazionale che rimarranno impresse nella mente di noi italiani, e fra queste c'è sicuramente il bellissimo abbraccio tra Roberto Mancini e Gianluca Vialli dopo la parata decisiva di Donnarumma che ci ha incoronati vincitori allo Stadio di Wembley. L'allenatore della nostra Nazionale e il dirigente non sono solo due semplici colleghi o ex compagni di squadra ma sono due grandissimi amici.  E in quell’ abbraccio c’erano gioia, rabbia, riscatto e rinascita: la gioia di un europeo appena vinto, dopo quello ormai sbiadito del lontano 1968, la rabbia per un destino avverso che non ci voleva campioni, il riscatto di una nazione tra le prime ad essere piegate da un virus sconosciuto e terribile, la rinascita di un movimento calcistico che fino a pochi anni fa sembrava essersi smarrito. E il noto artista Gionata Gesi, in arte Ozmo, ha deciso di far diventare questo abbraccio un murales sulle pareti dello stadio Bressan di Adria

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti