Italia, Gnonto in gol alla Germania: è il più giovane della storia

L'attaccante dello Zurigo batte il record di Nicolè, ex di Roma e Juve, che resisteva da 64 anni
Italia, Gnonto in gol alla Germania: è il più giovane della storia© EPA
1 min
TagsGnontoItalia

MONCHENGLADBACH (Germania) - L'unico sorriso nella nazionale italiana, pesantemente sconfitta per 5-2 dalla Germania in Nations League, arriva da Wilfried Gnonto, che ha segnato al 78' il primo dei due gol azzurri. L'attaccante dello Zurigo, che ha 18 anni e 222 giorni, firma il record del marcatore più giovane nella storia dell'Italia, iniziata nel lontano 1910. Gnonto batte il precedente primato di Bruno Nicolè, ex attaccante di Juventus e Roma, che il 9 novembre 1958 aveva segnato due gol alla Francia all'età di 18 anni e 259 giorni. Terzo in questa graduatoria è Moise Kean, in rete con gli azzurri a 19 anni e 23 giorni.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti