Corriere dello Sport

Italia U21, buona la prima per Nicolato: poker alla Moldavia
© LAPRESSE
Under 21
0

Italia U21, buona la prima per Nicolato: poker alla Moldavia

Partita senza storia al Massimino di Catania: in gol Scamacca, Frattesi (doppietta) e Tumminello

CATANIA - Buona la prima per Paolo Nicolato da ct dell'Italia Under 21. Gli azzurrini hanno battuto 4-0 la Moldavia nella partita amichevole giocata al Massimino di Catania. In gol Scamacca (33'), Frattesi (52' e 62') e Tumminello (69').

Italia U21 - Moldavia U21: tabellino e statistiche

Italia Under 21, che poker alla Moldavia

Tante novità nello schieramento titolare con Nicolato che affida la fascia da capitano a Pinamonti, al centro dell'attacco azzurro con Kean e Scamacca sulle fasce mentre Zaniolo si posiziona nei tre di centrocampo. In panchina, invece, il capitano "annunciato" Locatelli per un affaticamento muscolare, a riposo anche in vista della prima gara di qualificazione al prossimo Europeo contro il Lussemburgo. A dare il via al festival del gol è Scamacca con una bella punizione, poi ci pensano Frattesi con una doppietta e Tumminello a chiudere i conti per far cominciare davvero con il sorriso l'avventura del nuovo tecnico che ha sostituito Gigi Di Biagio dopo aver ben impressionato con l'Under 20. Oltre ai gol gli azzurrini hanno messo in mostra un bel gioco inanellando occasioni su occasioni. Dunque, una buona Italia archivia agevolmente la pratica Moldavia ma da martedì, contro il Lussemburgo, si inizierà a far sul serio.

Nicolato: "Ho dei ragazzi speciali"

"Mi piace l'atteggiamento della mia squadra, ho dei ragazzi speciali e spero che continuino così per toglierci delle belle soddisfazioni in futuro". Questo il commento del ct Paolo Nicolato nel post partita. "Dobbiamo trovare altre soluzioni, possiamo e dobbiamo migliorare. Oggi abbiamo cercato di mettere in campo i nostri concetti - ha analizzato il commissario tecnico degli azzurrini ai microfoni della Rai - Nel primo tempo abbiamo fatto correre gli avversari anche se abbiamo fatto un po' di fatica a difendere. Poi nel secondo tempo li abbiamo trovati scarichi e siamo riusciti a essere aggressivi". Infine sul prossimo appuntamento con la prima gara di qualificazione all'Europeo: "Contro il Lussemburgo sarà una partita diversa, una partita vera. In questo momento della stagione la condizione è approssimativa ma cercheremo di superare queste difficoltà". 

Nicolato: "Prepareremo i giovani per la Nazionale maggiore"

Tutte le notizie di Under 21

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...