L'Unicusano saluta Fondi al termine di un periodo entusiasmante

Le parole del Patron, Stefano Bandecchi: "Nel mio cuore c'è tristezza, qui è cominciato tutto"
L'Unicusano saluta Fondi al termine di un periodo entusiasmante
2 min
TagsfondiUnicusano

Alle 00.31 di ieri notte è finita la storia dell’UnicusanoFondi ed è tornato il Fondi Calcio 1923. Contemporaneamente, alla stessa ora, è nata l’Unicusano Ternana. L’Università Niccolò Cusano, al termine di questo cammino comune e pieno di soddisfazioni, vuole ringraziare il territorio di Fondi, le sue istituzioni, il suo tessuto economico-commerciale, i tifosi rossoblù; gli uomini, le donne, i giovani del territorio di Fondi e della provincia di Latina.

UN PROGETTO VINCENTE. Fondi è stata una città che, insieme all’Unicusano, ha percorso un tragitto sportivo importante, vincendo la Coppa Italia di Serie D e ritornando tra i professionisti. Un successo calcistico che è stato possibile grazie a un grande lavoro di squadra, remando sempre tutti nella stessa direzione. Ma, soprattutto, la città di Fondi – oltre alle gioie del calcio - ha donato insieme alla Cusano visibilità e sostegno alla ricerca scientifica, alle associazioni che si battono nella lotta contro le patologie, a chi soffre e a chi è vicino ai malati. Fondi e l’Unicusano hanno dato voce a chi non ne ha, utilizzando il calcio come migliore veicolo sociale. Insieme a Fondi abbiamo vissuto una magnifica esperienza, riportando alla ribalta i valori di sport e disabilità, che anche grazie alle nostre pubblicazioni sono divenuti protagonisti della realtà sportiva nazionale, guadagnando finalmente lo spazio che meritano. Abbiamo conosciuto e fatto conoscere i grandi campioni dello sport italiano, da quelli paralimpici agli Special Olympics, condividendo con loro e con i cittadini di Fondi gioie e successi.

LE PAROLE DI BANDECCHI. Le migliori parole di commiato per questa avventura non possono arrivare che dal patron Stefano Bandecchi: «In questo momento nel mio cuore c’è tristezza, perché ho dovuto cedere la squadra di Fondi, quella che ci ha aiutato ad arrivare fino a qui». Un saluto che è la firma di un bilancio entusiasmante sotto il profilo sportivo e sotto quello della comunicazione sociale: una dimostrazione finalmente tangibile di quanto possa essere efficace il binomio tra calcio e ricerca scientifica. Un binomio che ora prosegue con la storia dell’Unicusano Ternana, in un ideale passaggio di testimone tra la città di Fondi e quella di Terni.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Serie D, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti