Lega Pro, il Sudtirol comprato da una cordata cinese

Chung Mi Wing ha rilevato il club di Lega Pro che gioca a Bolzano: non è una novità assoluta

BOLZANO - Da oggi a Bolzano, oltre all'italiano e al tedesco, si parlerà anche un po' di cinese. E' ufficiale, infatti, l'acquisto da parte di una cordata asiatica delle azioni di maggioranza del Sudtirol, club che milita nel girone A di Lega Pro. Non è una novità assoluta: Xiadong Zhu è il presidente del Pavia da circa due anni. Il nome nuovo è quello di Chung Mi Wing, l'investitore numero uno della nuova proprietà del Sudtirol. Insomma, Sudtirol-Pavia diventarà uno dei "derby" più curiosi del calcio italiano.

TUTTO SULLA LEGA PRO

LA NOTA - "F.C. Südtirol comunica che nella tarda serata di ieri è stato ratificato l'accordo per l'acquisizione delle quote societarie di maggioranza da parte di una cordata di investitori cinesi, facenti capo a Mr. Chung Mi Wing. Questo passaggio epocale nella storia del club biancorosso, che comporterà la rivisitazione dell'assetto societario con annessi nuovi ed ambiziosi programmi a medio-breve scadenza, verrà illustrato in tutti i suoi dettagli nel corso di una conferenza stampa indetta per oggi pomeriggio, alle ore 17.30 presso il Four Point by Sheraton in via Bruno Buozzi a Bolzano, alla presenza di tutto l'attuale management dell'FC Südtirol e – naturalmente – di Mr. Chung Mi Wing".

CLASSIFICA GIRONE A

Commenti