Lega Pro, Lecce e Foggia fermate: festa Reggina e Catania

Le due capolista del girone C pareggiano contro Akragas e Vibonese. Continua a volare la Viterbese nel girone A
4 gol. Giuseppe Torromino, Lecce (Lega Pro, Girone C)© LaPresse
Tagslega pro

FOGGIA - Lecce e Foggia restano ampiamente al primo posto del girone C di Lega Pro dopo l'ottava giornata di campionato. Le due formazioni pugliesi, che dividono la vetta con 20 punti in cassaforte (+4 sul terzo posto), però hanno pareggiato. I rossoneri non sono andati oltre lo 0-0 contro l'Akragas allo Zaccheria, i giallorossi invece hanno impattato 2-2 sul campo della matricola Vibonese mettendo in mostra Lepore e Mancosu. In notturna la Reggina non ha steccato il big match contro la Juve Stabia: l'1-0 è del solito Bangu. Va al Catania il derby contro il Messina: Di Grazia è il man of the match con una tripletta che fissa il punteggio sul 3-1 per gli etnei. Colpi in trasferta per Cosenza e Monopoli, mentre Siracusa, Virtus Villafranca, Catanzaro e Paganese rispettano il fattore casa.

TUTTO SULLA LEGA PRO

GIRONE A - Continua la marcia in solitaria dell'Alessandria che ha calato il poker nella tana del Tuttocuoio. L'1-4 è impreziosito dalla doppietta di Bocalon. Regge i ritmi la matricola terribile Viterbese, seconda a -4 dalla vetta (22 punti contro 18), capace di imporsi contro il Pontedera per 3-0. Livorno e Olbia hanno vinto di misura, stesso discorso per la Cremonese, terza della classe, che ha superato per 3-2 l'Arezzo. Sconfitte pesanti per Lupa Roma e Racing Roma. Pollice in su per Carrarese e Piacenza, continua il periodo no del Prato che ha perso 1-0 contro il Como.  

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti