Serie C Piacenza-Padova 1-1. Pesenti replica a Imperiale
© LAPRESSE
Serie C
0

Serie C Piacenza-Padova 1-1. Pesenti replica a Imperiale

La capolista del Girone B non va oltre il pari al Garilli. Nel Girone A il Renate rimonta due reti al Monza nel recupero 

PIACENZA - Nel Girone B di Serie C la capolista Padova pareggia in casa del Piacenza: è 1-1 il risultato al triplice fischio, che porta gli ospiti allenati da Sullo a quota 26, esponendosi alla possibilità di sorpasso da parte del Vicenza (secondo a quota 24, domani in campo con la Sambenedettese). Il Piacenza sale a 19 punti. In avvio di gara il Padova si fa vedere con una girata di Santini che tenta il diagonale, Del Favero c'è senza problemi. Il gol arriva al 16': Nicco serve Zappella che dalla linea di fondo mette basso in area dove, sul secondo palo, Imperiale la mette dentro da pochi passi, 1-0. Al 20' il Piacenza cerca il raddoppio: dalla destra Marotta mette un buon pallone al limite dove Nicco tenta il sinistro al volo, palla alta. Ultima occasione della prima frazione ancora del Piacenza: Sestu mette dentro da calcio d'angolo, Della Latta impatta di testa dalla corta distanza, ma l'intervento di Minelli, che alza in angolo, è provvidenziale. Ripresa che si apre col botto: Imperiale stende in area di rigore Cherubin, l'arbitro assegna un calcio di rigore al Padova. Sul dischetto Santini, ma il portiere Del Favero capisce tutto e neutralizza. Il Piacenza allora, passata la paura cerca il raddoppio con Nicco, ma il pareggio del Padova arriva al 12': Mandolini dal limite ci prova, la palla subisce una serie di rimpalli, poi il tocco giusto è quello di Pesenti che insacca l'1-1. Al 23' a provarci è Pergreffi per il Piacenza, la sfera sfila a lato. 

Monza-Renate 2-2

Pari rocambolesco tra il Monza, primo nel Girone A, e la seconda forza del raggruppamento, il Renate. Nella prima frazione di gioco i padroni di casa di Brocchi vanno sul doppio vantaggio ma gli ospiti di Diana, in pieno recupero della ripresa, trovano il pareggio.  Il Monza resta comunque primo in classifica portandosi a 29, +7 dal Renate che si porta a 22. Il tutto in attesa che il Pontedera (alla vigilia appaiato al Renate) scenda in campo domani contro il Gozzano. Il Monza si affaccia in area avversaria al 10' quando Finotto, servito da Chiricò, tenta la conclusione in diagonale e il portiere Satalino riesce a deviarne la traiettoria in calcio d'angolo. Il punteggio si sblocca al 14': Sampirisi tocca per Brighenti che scarica all'indietro per Iocolano il quale con un piattone dalla lunetta insacca, 1-0. Il Monza torna a provarci al 22': su angolo di Iocolano ottimo lo stacco di Scaglia, sul quale è provvidenziale l'intervento del portiere Satalino. Al 35' si vede ancora il Monza: Armellino, servito da Iocolano, tenta la conclusione da fuori, palla a lato. Il raddoppio monzese arriva al 42': Sampirisi, con un tocco di prima, serve Armellino che con un tiro al volo batte il portiere, 2-0. Nella ripresa, Il Monza va a caccia della terza marcatura: al termine di una ripartenza Brighenti serve per il neoentrato Gliozzi che da ottima posizione conclude fuori. Monza che ci prova ancora al 39': Gliozzi impegna di testa Satalino. I tre punti sembrano ormai aver preso la strada di Monza, quando il direttore di gara, Perenzoni, assegna il recupero. E succede l'imprevedibile, perché al 3' di recupero Maritato, dopo un'ingenuità di Bellusci impegna Lamanna che respinge ma che poi nulla può sul nuovo tentativo di Guglielmotti, 1-2. E non finisce qui, perché al 5' di recupero Lamanna esce male fuori area, De Sena fa sua la sfera e tocca per Maritato il quale insacca il 2-2 finale. 

Tutte le notizie di Serie C

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa