Serie C
0

Sibilia: "Assolutamente favorevole alla riapertura parziale degli stadi"

Il numero uno della Lnd: "Stagione 20-21? Aspettiamo decisioni della Lega, i primi di agosto ci sarà un consiglio federale. Troppi rigori? Le regole sono quelle: a volte scontentano uno, a volte l'altro"

Sibilia:
© Getty Images

ROMA - Intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti e vicepresidente vicario della Figc, ha detto la sua sul campionato ricominciato dopo il lockdown: "Sono assolutamente favorevole a riaprire parzialmente gli stadi, penso all 10% o al 20% di un impianto, ovviamente sempre nel rispetto delle regole sanitarie che verranno dettate dalla comunità scientifica. Se si aprono teatri e discoteche non vedo perché gli stadi, che si trovano all’aperto, non debbano riaprire, è una soluzione che auspico". Altro tema caldo è d'inizio della stagione 20-21: "Aspettiamo le decisioni della Lega, immagino che nella prima settimana d'agosto potrà essere fissato un Consiglio Federale. La LND inizierà il 20 settembre con la Coppa Italia, poi con i campionati".

Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis ha definito "una follia" ricominciare il 12 settembre: "Rispetto le sue considerazioni, ma se sono state stabilite certe date credo si siano fatte le giuste valutazioni in seno alla Lega. Dal 3 agosto in poi, ripeto, avremo la certezza di inizio e chiusura dei prossimi campionati".  Sibilia poi dice la sua sui tanti rigori concessi in queste sei giornate: "Il regolamento c'è e come tale va applicato dall'arbitro. Le regole alle volte scontentano alcuni e alle volte altri, ma vanno applicate comunque. Il Var resta uno strumento molto importante e l'auspicio è che, come tutti gli strumenti tecnologici, possa migliorare nella sua applicazione e diventi più incisivo". Due giorni fa c'è stato un accenno di lite tra il team manager dell'Atalanta e un tifoso del Napoli: "La Procura Federale ha subito aperto un’inchiesta sull'accaduto. Spero si arrivi al più presto a chiarire tutto in maniera completa. Da cittadino italiano, fa male sapere  che possano ancora accadere episodi simili. Anche se negli ultimi anni questi episodi si sono ridotti rispetto a qualche tempo fa".

La Lega Serie A vorrebbe chiudere il campionato con gli stadi aperti

Tutte le notizie di Serie C

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa