Serie C, Bari inarrestabile: 4-2 alla Turris. Zeman crolla a Palermo: 3-0

I ragazzi di Mignani comandano la classifica con 20 punti. Viterbese ancora ko, tris del Latina al Picerno
Serie C, Bari inarrestabile: 4-2 alla Turris. Zeman crolla a Palermo: 3-0© FOTO MOSCA

ROMA - Dopo gli anticipi di ieri si completa l'8ª giornata di Serie C (in attesa del posticipo del lunedì sera tra Entella e Pescara): Bari e Palermo si aggiudicano i big match, rispettivamente, contro Turris e Foggia.

Girone A

Colpo esterno del Renate in casa dell'Albinoleffe: Baldassin, Rossetti e Chakir firmano il 3-2 che permette ai nerazzurri di agganciare i seriani, inutili le reti di Tomasselli e l'autogol di Galuppini, a 16 punti. Il Legnago (8 punti) regola la Pergolettese (5) 3- 1 con i gol di Buric, Contini e Lazarevic, intervallati dal momentaneo pari di Morello. Pro Sesto e Pro Patria impattano sull'1-1 per effetto delle reti di Capogna e Saporetti nella ripresa: padroni di casa ultimi a 3 punti, ospiti a quota 8. Stesso risultato in Seregno-Mantova: sbloccano gli ospiti (8 punti) con Paudice, poi il pari dei locali (9) con Valeau. Non si fanno male neanche Sudtirol e Giana Erminio, con lo 0-0 finale che porta gli altoatesini a 17 punti, e i lombardi a quota 8. Vittoria di misura per il Trento che supera 1-0 il Fiorenzuola grazie al gol di Simonti che vale la zona playoff a 12 punti, a + 8 sui piacentini. Virtus Verona (5 punti)-Triestina (9) termina 0-0.

I RISULTATI

AlbinoLeffe-Renate 2-3
Legnago-Pergolettese 3-1
Pro Sesto-Pro Patria 1-1
Seregno-Mantova 1-1
Sudtirol-Giana Erminio 0-0
Trento-Fiorenzuola 1-0
Virtus Verona-Triestina 0-0

Girone B

È il Cesena ad aggiudicarsi il big match con l'Ancona Matelica e operare il sorpasso in classifica al secondo posto con 17 punti (+1 sui marchigiani): a firmare il 2-0 bianconero i gol di Bortolussi e Pierini. Colpo esterno della Vis Pesaro che rimonta la Lucchese, avanti con Bellich, sul 2-1. I biancorossi salgono a 12 punti, con i toscani fermi a quota 7, grazie alle reti di Manetti e Gucci. Tutto facile per la Carrarese che strapazza in rimonta 4-2 l'Imolese e la aggancia in classifica a 11 punti: padroni di casa avanti con Turchetta, poi si scatenano Doumbia, Kalaj, Luci e Bramante prima dell'ultimo gol di Padovan. Blitz esterno del Grosseto che con la rete di Fratini supera 1-0 la Viterbese (a 3 punti e ancora senza vittorie) e sale a quota 7 in classifica.

I RISULTATI

Cesena-Ancona Matelica 2-0
Lucchese-Vis Pesaro 1-2
Imolese-Carrarese 2-4
Viterbese-Grosseto 0-1

Girone C

Il Bari batte la Turris 4-2 e si consolida al primo posto con 20 punti: corallini avanti con Giannone, poi il pari di Cheddira e il nuovo vantaggio ospite di Leonetti, prima delle reti di Scavone e Terranova che lasciano i campani a quota 13. Gol e spettacolo tra Catania (11 punti) e Juve Stabia (10): termina 3-2 in favore degli etnei, avanti due volte con Moro e Russini ma ripresi dalla doppietta di Eusepi. Poi è di nuovo Moro a far gioire i rossazzurri. Perentorio il 3-0 con cui il Latina ha regolato il Picerno, aggacciandolo a quota 8 in classifica: in rete Teraschi, Jefferson e Sane. Colpaccio del Campobasso che sbanca 2-1 Monopoli: lucani avanti con Tenkorang, poi il pari di Starita e l'autorete di Guiebre che lancia i rossoblù a 11 punti, a -2 dai Gabbiani. Mai in discussione la vittoria del Palermo contro il Foggia di Zeman: il 3-0 lo decidono i gol di Floriano, Brunori e Soleri che permettono ai rosanero di scavalcare i Satanelli a +1, con 13 punti. Il Potenza batte 2-0 la Fidelis Andria con le reti nella ripresa di Ferreira e Coccia, superando i pugliesi in classifica (7 punti a 5). Termina 0-0 tra Taranto, a 13 punti, e Vibonese, a quota 4.

I RISULTATI

Bari-Turris 4-2
Catania-Juve Stabia 3-2
Latina-Picerno 3-0
Monopoli-Campobasso 1-2
Paganese-Catanzaro 0-2
Palermo-Foggia 3-0
Potenza-Fidelis Andria 2-0
Taranto-Vibonese 0-0

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti