Serie C, Avellino-Bari 1-1: Kanoute replica ad Antenucci

Si chiude in parità il posticipo del Girone C al Partenio: ospiti avanti per primi, pari irpino nella ripresa
Serie C, Avellino-Bari 1-1: Kanoute replica ad Antenucci© FOTO MOSCA

AVELLINO - Termina 1-1 il posticipo del Girone C di Serie C tra Avellino e Bari. Al Partenio sono gli ospiti i primi a passare in vantaggio, con un calcio di rigore trasformato da Antenucci, mentre nella ripresa il colpo del pari lo sferra Kanoute. Con questo risultato il Bari mantiene la vetta, portandosi a quota 37 punti, ma vede avvicinarsi il Palermo secondo di due lunghezze (i rosanero sono a-5). L'Avellino, invece, si porta a quota 28 punti, agganciando il Catanzaro in quinta posizione.

Primo tempo: Bari avanti con Antenucci

L'Avellino crea il primo pericolo della partita al 5' con un diagonale di D'Angelo che, dopo uno scambio con Maniero, impegna Frattali. All'8' ancora irpini: Tito dalla destra mette in mezzo, non è perfetta la respinta di Celiento, Maniero, sotto misura non riesce clamorosamente a trovare la rete. Il Bari si fa vivo alla mezzora, quando Antenucci riceve lungo da Terranova e scocca una conclusione dai venti metri che termina di poco a lato. Al 33' Bari in vantaggio: Mallamo scatta sul filo dell'offside e, in area, viene steso dal portiere avversario Fortie: calcio di rigore della cui trasformazione si incarica Antenucci che insacca il vantaggio ospite. Nel recupero di prima frazione, l'Avellino sfiora il pareggio con un colpo di testa di Dossena che, sugli sviluppi di una punizione di Tito, colpisce l'esterno della rete. 

Nella ripresa Kanoute sigla il pari

Nella ripresa, l'Avellino ci prova al 6': Tito serve Ciancio, colpo di testa che termina alto. Al 20' il Bari va a caccia del raddoppio con Mallamo che, servito da Botta, conclude a rete, Forte senza problemi. Due minuti dopo ancora lavoro per Forte, che mette in angolo una conclusione di Antenucci dal limite deviata da Silvestri. Al 28' pericoloso l'Avellino con Kanoute che gira a rete su sponda di Di Gaudio: Frattali risponde presente. Al 38' il pareggio: Tito si incarica di un angolo, palla in mezzo dove Kanoute insacca, 1-1. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti