Coppa Italia Serie C: il Catanzaro cede 0-1 al Padova, veneti in finale

I biancoscudati sono la prima squadra a qualificarsi per l'ultimo atto della competizione: decisivo il gol di Bifulco
Coppa Italia Serie C: il Catanzaro cede 0-1 al Padova, veneti in finale© LAPRESSE

CATANZARO - Il Padova è la prima finalista dell'edizione 2021/2022 della Coppa Italia di Serie C. I biancoscudati, dopo l'1-1 dell'andata, battono in trasferta il Catanzaro grazie ad una rete di Bifulco ed ora attendono la gara di ritorno tra Fidelis Andria e Sudtirol (in programma il 2 marzo, si parte dal 4-0 per gli altoatesini) per conoscere il loro prossimo avversario.

La partita

Il Padova approccia meglio la partita, ma le conclusioni di Hraiech e Bifulco nei primi 8’ di gara sono imprecise. Al 10’, però, Bifulco aggiusta la mira e trafigge Nocchi per il vantaggio dei biancoscudati. Si deve attendere la mezzora per la reazione del Catanzaro: sul cross di Vandeputte si scatena una mischia in area padovana che Martinelli prova a risolvere, ma il suo tiro ravvicinato viene respinto da Donnarumma. La risposta ospite arriva 2’ dopo: Bifulco supera Bjarkason e conclude a rete, trovando però Nocchi pronto alla respinta. In chiusura di primo tempo lo stesso Bjarkason viene pescato da Fazio in profondità, ma una volta solo davanti a Donnarumma il giallorosso scivola senza riuscire a calciare. Le ultime azioni della prima frazione sono tutte di marca Catanzaro, con Bombagi che non inquadra la porta in due occasioni da posizione favorevole. Ancora Bombagi protagonista nella ripresa: al 26’ è lui ad avventarsi sul cross basso di Vandeputte, vedendo però murata dalla difesa avversaria la sua conclusione. Poco dopo i padroni di casa rimangono in dieci per l’espulsione di Fazio (fallo da ultimo uomo), situazione da cui nasce la punizione di Chiricò che scheggia la traversa. L’attaccande padovano ci riprova qualche minuto più tardi dalla distanza, ma Nocchi fa buona guardia nel momento più difficile del Catanzaro. I giallorossi provano il tutto per tutto nel finale, ma ne nasce solo la conclusione di Vandeputte al 43’ che finisce alta. Nell’ultimo minuto di recupero arriva anche il secondo giallo per Curiale, che lascia dunque il Catanzaro in 9.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti