Serie C, il Pordenone allunga in vetta. Poker del Vicenza sulla Triestina

I ramarri battono il Novara e volano a +5 sul Renate secondo in classifica
Serie C, il Pordenone allunga in vetta. Poker del Vicenza sulla Triestina© LAPRESSE
4 min

ROMA - Il Pordenone allunga in vetta al girone A di Serie C: i ramarri battono di misura il Novara e allungano a +5 sulle seconde in classifica, visto che il Renate è stato battuto in casa dalla Pro Sesto in rimonta. Poker per il Vicenza, il Piacenza cade a Lecco

Girone A 

Vittoria esterna di misura per la Juve Next Gen che, con una rete di Palumbo nella seconda frazione di gioco, espugna lo Speroni battendo la Pro Patria con il risultato di 1-0. Con questi tre punti la Juventus si porta a quota 22 in classifica, mentre la Pro Patria resta ferma a quota 18.Reti inviolate nella sfida tutta lombarda tra Mantova e Feralpisalò coi padroni di casa che giocano in 10 dal 18' del primo tempo per un rosso a Iotti. Il Pordenone fa sua la sfida d'alta classifica con il Novara e va in fuga: i ramarri si impongono 1-0 grazie alla rete di Ajeti arrivata nel finale di ripresa e si portano a 29 punti, allungando sul Renate fermo a quota 24 e agganciato in seconda posizione da Feralpi e Pro Sesto, metre il Novara resta a 23. Il Renate, appunto, cade in casa; al Città di Meda la Pro Sesto vince in rimonta: il Renate sembra metterla al sicuro con Silva e Baldassin nel primo tempo e col tris di Ermacora nella seconda frazione. Ma gli ospiti accorciano con Corradi, il Renate resta in 10 per il rosso a Silva che causa il rigore del 3-2 di Bruschi e Capogna firma il 3-3. Renate in 9 in pieno recupero, rosso anche per Angeli e Pro Sesto che cala il poker con D'Amico. Pareggio tra Pro Vercelli e Pergolettese: 1-1 concentrato nei minuti finali del primo tempo con il vantaggio delle bianche casacche firmato Della Morte al 40' e il pari ospite di Cancello in pieno recupero. L'Arzignano vince in casa del Sangiuliano 2-1, con Cariolato e Parigi, i locali accorciano con Cogliati. Vittoria del Lecco, 3-1 sul Piacenza, che era passato in vantaggio in avvio con Morra, prima di subire il tris firmato Ilari (doppietta) e Buso. La Virtus Verona vince 2-0 in casa del Trento con un gol per tempo, firmati Amadio e Gomez: la Virtus lascia così l'ultima posizione scavalcando il Piacenza, resta a 13 il Trento. Vittoria con poker per il Vicenza, che si riavvicina alla vetta, sulla Triestina: Ronaldo, Rolfini, Greco e Stoppa i marcatori del Vicenza. Due volte avanti, con Liguori e Belli, il Padova si fa riprendere altrettante volte dall'Albinoleffe (Zoma e Cori): termina 2-2. 

Pro Patria-Juventus Next Gen 0-1
Mantova-Feralpisalò 0-0
Pordenone-Novara 1-0
Pro Vercelli-Pergolettese 1-1
Renate-Pro Sesto 3-4
Sangiuliano City-Arzignano Valchiampo 1-2
Vicenza-Triestina 4-0
Lecco-Piacenza 3-1
Padova-Albinoleffe 2-2
Trento-Virtus Verona 0-2


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti