Maradona, Messi prova la Mano de Dios

Contro l'Osasuna, la Pulce si commuove, poi in gara quasi rievoca la rete che il Pibe de Oro segnò nel Mondiale 86. E alla fine, la dedica del gol è speciale
Maradona, Messi prova la Mano de Dios
TagsMessiMaradona

Una partita nel segno di Diego Armando Maradona, quella di Leo Messi, in campo oggi con il suo Barcellona. Prima della gara contro l'Osasuna è stato osservato un minuto di silenzio, mentre due maglie blaugrana con il numero 10 sono state mostrate al centro del campo e in tribuna. Ai lati del campo scorrevano le immagini di Maradona con la maglia del Barça, prima di trasferirsi al Napoli.

Messi, particolarmente commosso durante il minuto di silenzio, ha poi voluto omaggiare El Pibe de Oro a modo suo. Nell’azione che ha portato al gol di Martin Braithwaite che ha aperto le marcature, l’argentino è saltato vicino alla linea di porta, tra i due centrali, con la mano sinistra alzata. Un’immagine che ha ricordato proprio la celebre Mano de Dios, che Maradona ha messo a segno contro l'Inghilterra nel Mondiale dell’86.

Messi, omaggio a Maradona: segna ed esulta con la 10 dei Newell's Old Boys
Guarda la gallery
Messi, omaggio a Maradona: segna ed esulta con la 10 dei Newell's Old Boys

Al 73' la Pulce ha poi segnato il quarto gol del Barcellona, con una dedica speciale. Dopo la rete, l'argentino ha mostrato la maglia numero 10 del Newell’s Old Boys, club in cui hanno militato sia lui che Maradona, alzando la braccia al cielo. 

Da Madrid a Parigi: tutta Europa celebra Maradona
Guarda la gallery
Da Madrid a Parigi: tutta Europa celebra Maradona

 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti