Maradona, l'elogio di Zola: "Diego un esempio, senza di lui sarei stato..."

L'ex compagno di squadra al Napoli ricorda El Pibe de Oro: "Molto importante per me, sia per quello che sapeva fare sul campo che per la condotta"
Maradona, l'elogio di Zola: "Diego un esempio, senza di lui sarei stato..."© ANSA

L'elogio di Gianfraco Zola per Diego Armando Maradona. L'ex compagno di squadra del Pibe de Oro al Napoli tra il 1989 e il 1991, ha ricordato El Diez con queste parole: "Diego mi prese in simpatia e mi apprezzò sia come giocatore che come persona. Lui ha avuto per me una importanza enorme. Senza la sua vicinanza sarei stato la metà del giocatore che sono diventato: il suo esempio è stato fondamentale per quello che sapeva fare in campo e negli allenamenti, ma anche per la condotta".

Il tatuaggio in onore di Maradona di Patricio Monti
Guarda il video
Il tatuaggio in onore di Maradona di Patricio Monti

"Dietro la tecnica c'è il duro lavoro"

Intervenuto a Extratime, su Radio 1 Rai, Gianfranco Zola ha aggiunto: "Si pensa che chi ha talento non lavori, ma questo è un vecchio luogo comune perché il talento non è altro che espressione esponenziale del lavoro che fai. Dietro al gesto tecnico ci deve essere qualcos'altro che lo sorregga: bisogna lavorare molto a livello fisico e atletico per poter primeggiare con le proprie qualità tecniche. E io a questo aspetto ho sempre dedicato molto tempo e molta attenzione, così come faceva Diego".

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti