Coppola, l'ex agente di Maradona in terapia intensiva

Lo scorso 14 marzo è stato ricoverato al "Sanatorio Finochietto" di Buenos Aires per problemi respiratori: lo scorso gennaio fu colpito dal Coronavirus
Coppola, l'ex agente di Maradona in terapia intensiva
TagscoppolaMaradona

BUENOS AIRES (Argentina) - Lo storico manager di Diego Armando Maradona, Guillermo Coppola, si trova in terapia intensiva dalla scorsa domenica (14 marzo) per problemi respiratori. L'ex agente, fra i pochi ammessi al funerale del Pibe de Oro, ha contratto il Coronavirus a gennaio, e aveva fatto sapere a La Nacion che avrebbe dovuto svolgere ulteriori esami a causa di "una fibrosi polmonare che si è aggravata con il Covid-19". Coppola, 73 anni, si trova al "Sanatorio Finochietto" di Buenos Aires.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti