Mondiali 2014: Van Gaal, perché non hai messo Krul?

Il ct olandese stavolta non ha ripetuto la clamorosa mossa che si era rivelata vincente ai rigori con la Costa Rica
1 min
RIO DE JANEIRO - L'Olanda di Van Gaal esce dai mondiali ai rigori. Una vera beffa per il ct olandese, che solo pochi giorni fa era stato definito un genio per aver fatto una mossa azzardata. Al 120' aveva deciso di inserire il portiere "pararigori" Tim Krul al posto del titolare Cilessen (facendolo infuriare), con la Costa Rica. La scelta però si era rivelata vincente, perché Krul aveva portato l'Olanda in semifinale parando due rigori. Per giorni si è parlato della decisione clamorosa di Van Gaal, ribattezzato Van Geniaal, e Krul era diventato l'eroe degli olandesi. Non si capisce però perché il ct, a pochi giorni di distanza, abbia deciso di non ripetere la mossa ai rigori con l'Argentina. Cilessen non ne ha preso uno e gli Orange hanno abbandonato i sogni di gloria in semifinale. "Ci ho pensato a ripetere quella mossa - ha poi spiegato Van Gaal - però ho visto Van Persie stremato e l'ho sostituito con Huntelaar, convinto che potesse fare gol".

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti