MONDIALI 2018

Mondiali 2018

Vedi Tutte
Mondiali 2018

Germania e Inghilterra qualificate al Mondiale

Germania e Inghilterra qualificate al Mondiale
© EPA

La nazionale campione del mondo in carica vince in Irlanda del Nord, Kane fa sorridere Southgate e stacca il biglietto per Russia 2018

 

giovedì 5 ottobre 2017 22:38

ROMA - Come da copione, Germania e Inghilterra staccano con una gara d'anticipo il pass per il Mondiale in Russia, raggiungendo il Belgio nel novero delle europee qualificate. Vince e convince la nazionale di Loew in Irlanda del Nord, trionfa anche quella di Southgate che si assicura il primo posto del girone con una rete nel recupero di Kane che piega la Slovenia di Ilicic. Nel Gruppo E la Danimarca coglie tre punti d'oro in Montenegro nella sfida-spareggio per il secondo posto alle spalle della Polonia, a cui ora manca solo un punto per la matematica qualificazione. 

GIRONE F (Inghilterra 21, Scozia 17, Slovenia 15. Slovacchia 15. Ultima giornata: Slovenia-Scozia e Slovacchia-Malta)
INGHILTERRA-SLOVENIA 1-0 (94' Kane)
In pieno recupero, dopo una partita dominata a lungo, l'Inghilterra di Southgate stende la Slovenia: decide ancora Harry Kane, in spaccata, quarto gol nelle ultime quattro partite con la maglia della nazionale.

SCOZIA-SLOVACCHIA 1-0 (89' Aut. Skrtel)
L'assalto scozzese, dopo aver sbattuto sulle traverse al 68' da Martin e al 74' da Griffiths, trova a un minuto dal 90' il gol della vittoria; è un'autorete di Skrtel a consegnare i tre punti del sorpasso sulla Slovacchia di Hamsik - penalizzata dal doppio giallo a Mak dopo 23' .- e a ribaltare i pronostici a una partita dal termine. Si deciderà tutto negli ultimi 90 minuti: Slovenia-Scozia e Slovacchia-Malta. 

MALTA-LITUANIA 1-1 (23' Agius, 53' Slivka (L))
Padroni di casa clamorosamente in vantaggio grazie a un siluro da 40 metri del centrocampista Agius sul quale Zubas, il portiere lituano, non è esente da colpe. Nella ripresa Slivka rimette in pari la sfida, definitivamente. 

GIRONE C (Germania 27, Irlanda del Nord 19, Rep. Ceca 12)
IRLANDA DEL NORD-GERMANIA 1-3 (2' Rudy, 21' Wagner., 86' Kimmich, 93'  Magennis)
A Belfast ci mette due minuti la Germania a staccare definitivamente il biglietto per Russia 2018 e costringere l'Irlanda del Nord agli spareggi: gran gol di Rudy ad aprire i giochi, bel sinistro di Wagner per il raddoppio e partita chiusa in venti minuti. Negli ultimi minuti arriva anche la firma di Kimmich, destro al volo da pochi metri sugli sviluppi di un angolo, e il gol della bandiera nordirlandese.

AZERBAIGIAN-REP.CECA 1-2 - Giocata alle 18. protagonisti i giocatori dell'Udinese Jankto e Barak

SAN MARINO-NORVEGIA 0-8 (8' Henriksen, 14' (rig.) e 17' King, 39', 48' e 68' Elyounoussi, 58' Selnaes, 86' Linnes)
Partita senza storia, chiusa già dopo un quarto d'ora con il gol di Henriksen e la doppietta di King, poi Elyounoussi firma il poker prima dell'intervallo. Nei secondi 45' prosegue la festa del gol scandinava.

GIRONE E (Polonia 22, Danimarca 19, Montenegro 16. Ultima giornata: Polonia-Montenegro, Danimarca-Romania)
MONTENEGRO-DANIMARCA 0-1 (16' Eriksen)
Una partita che interessa molto gli azzurri, praticamente uno spareggio per il secondo posto alle spalle della Polonia. La sblocca Eriksen, con un bel sinistro dal limite, poi per il Montenegro si fa ancora più nera con l'infortunio di Jovetic che priva i padroni di casa della loro stella dopo venti minuti.

ARMENIA-POLONIA 1-6 - Giocata alle 18, qui il resoconto: tripletta di Lewandowski, 90' per Zielinski, maglia speciale per Milik da parte dei compagni

ROMANIA-KAZAKISTAN 3-1 (33' e 37' (rig) Budescu, 73' Keseru, 82' Turysbek (K))
Parte bene l'avventura del nuovo ct Cosmin Contra alla guida della Romania di Chiriches: vittoria sul Kazakistan firmata Budescu, che prima segna con una bella azione personale e poi firma la doppietta dal dischetto prima dell'intervallo. Nella ripresa Keseru aumenta il bottino dei padroni di casa e Turysbek, appena entrato, segna l'unico gol kazako.

Articoli correlati

Commenti