MONDIALI 2018

Mondiali 2018

Vedi Tutte
Mondiali 2018

Argentina, convocato Perotti. Higuain ancora fuori

Argentina, convocato Perotti. Higuain ancora fuori
© Action Images via Reuters

Il ct Sampaoli ha inserito nella lista l'attaccante della Roma per l'amichevole contro la Russia

Sullo stesso argomento

 

venerdì 20 ottobre 2017 17:34

ROMA - C'è anche Perotti tra i convocati da Sampaoli per l'amichevole dell'Argentina contro la Russia in programma l'11 novembre. L'attaccante della Roma ha collezionato solo due presenze con la maglia dell'Argentina: l'ultima nell'amichevole con la Nigeria persa 4-1 a giugno del 2011.  Ancora un'esclusione per l'attaccante della Juventus, Gonzalo Higuain. Torna in elenco Sergio Aguero, l'attaccante del Manchester City che era rimasto fuori per la frattura alla costola, mentre sono in tutto sette gli italiani. Si tratta dei difensori Fazio (Roma) e Pezzella (Fiorentina), dei centrocampisti Biglia (Milan), Gomez (Atalanta) e Perotti (Roma) e degli attaccanti Dybala (Juventus) e Icardi (Inter).

PORTE APERTE PER HIGUAIN - «Non credo che la questione Higuain sia di attualità, con lui non devo provare nulla. Magari potrei valutarlo in futuro ma lo tengo ben presente». Jorge Sampaoli ha escluso ancora una volta il Pipita dai convocati ma le porte della nazionale argentina per l'attaccante della Juventus restano aperte. «Sta a noi sapere se andrà o meno ai Mondiali ma so chi è e come gioca», ha aggiunto il ct della Seleccion, ricordando che «oggi abbiamo la possibilità di scegliere fra i migliori attaccanti del mondo».

MESSI E DYBALA INSIEME - Con Perotti («visto il suo rendimento attuale non potevamo fare a meno di seguirlo») e Kranevitter uniche novità, Sampaoli ha richiamato Aguero, forse al momento il miglior partner per un Messi decisivo per la qualificazione mondiale. «L'ho sempre visto dare tutto per la nazionale, sempre pieno di emozioni, e vederlo così ci fa sognare». A proposito di Messi e dei suoi partner d'attacco, Sampaoli fa un parziale passo indietro sulla compatibilità fra lui e Dybala. «Stabilire la compatibilità fra calciatori è uno degli obiettivi di un allenatore e non credo sia così difficile che Messi e Dybala possano completarsi l'uno con l'altro dentro il campo».

MONDIALI - Per quanto riguarda il Mondiale, l'Argentina ha acciuffato il pass in extremis e senza entusiasmare dal punto di vista del gioco «ma c'era una strategia a breve termine che era la qualificazione, una a medio termine che è la preparazione al Mondiale e una a lungo che è il Mondiale stesso. Ho accettato questo incarico perché guidare l'Argentina nella Coppa del Mondo era la mia ossessione, l'obiettivo di una vita. E ora bisogna essere preparati per questa sfida».

Questa la lista dei giocatori che militano all'estero convocati da Sampaoli:

Portieri: Sergio Romero (Manchester United), Nahuel Guzman (Tigres) e Agustin Marchesin (America).

Difensori: Gabriel Mercado (Siviglia), Nicolas Otamendi (Manchester City), Federico Fazio (Roma), Javier Mascherano (Barcellona), German Pezzella (Fiorentina).

Centrocampisti: Ever Banega (Siviglia), Eduardo Salvio (Benfica), Emiliano Rigoni (Zenit), Lucas Biglia (Milan), Marcos Acuna (Sporting Lisbona), Alejandro Gomez (Atalanta), Leandro Paredes (Zenit), Matias Kranevitter (Zenit) e Diego Perotti (Roma).

Attaccanti: Sergio Aguero (Manchester City), Paulo Dybala (Juventus), Mauro Icardi (Inter), Lionel Messi (Barcellona) e Angel Di Maria (PSG).(ITALPRESS)

Le probabili formazioni della serie A

Articoli correlati

Commenti