Mondiali, Szczesny rialza la Polonia: «Battiamo la Colombia»

Dopo il ko con il Senegal all'esordio il portiere della Juventus resta ottimista: «Interpretato male il match, ma niente è perduto: possiamo fare 6 punti»
Mondiali, Szczesny rialza la Polonia: «Battiamo la Colombia»© Getty Images
2 min
Cristiano Sala
TagsMondialiRussia 2018Polonia

TORINO - Wojciech Szczesny è deluso dopo il 2-1 incassato all’esordio mondiale contro il Senegal. Un match in cui anche il portiere della Juventus è stato messo sul banco degli imputati: «Abbiamo perso una partita fondamentale, questo è chiaro, ma tra cinque giorni si scenderà di nuovo in campo contro la Colombia e penso che abbiamo l’esperienza e la forza per vincere le prossime due gare e fare sei punti».

Polonia-Senegal: l'uscita a vuoto di Szczesny
Guarda la gallery
Polonia-Senegal: l'uscita a vuoto di Szczesny

Quando gli chiedono della Juventus e se il poco spazio trovato nella stagione scorsa con i bianconeri possa avergli creato problemi in ottica Nazionale, il portiere si chiude a riccio: «Non voglio parlare di Juventus e l mio unico problema ora è aver perso la prima gara del Mondiale». Su cosa non ha funzionato contro il Senegal invece Szczesny ha le idee chiare: «Purtroppo non abbiamo fatto il nostro gioco, perché noi siamo forti quando restiamo bassi e ripartiamo in velocità. Ora dovremo provare a farlo contro la Colombia: spero che saranno loro a fare la partita e noi a fare i gol».

SZCZESNY, LA SCHEDA (VIDEO):

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti