Brasile, allarme Douglas Costa: mondiali finiti? E la moglie incolpa Tite

Secondo i media russi l'esterno della Seleçao rischia di stare fermo 20 giorni e di dover abbandonare il ritiro della Nazionale. Intanto la sua consorte attacca: «Alla Juventus allenamenti meno intensi, in bianconero non sentiva dolore»
Brasile, allarme Douglas Costa: mondiali finiti? E la moglie incolpa Tite© Getty Images
2 min

ROMA - Grande apprensione nel Brasile, con l'attaccante brasiliano Douglas Costa rischia di dover abbandonare i Mondiali in Russia a causa di un problema alla coscia. Lo riportano i media russi. Secondo il parere dei medici, le tempistiche di guarigione per l'esterno della Juventus si aggirano tra i quindici e i venti giorni, il che mette in discussione un suo ritorno in campo durante i Mondiali. Il ct dei 'verdeoro' Tite ha già annunciato che Douglas Costa non giocherà nell'ultima partita del Gruppo E contro la Serbia, che si terrà a Mosca il 27 giugno. Lo stesso Tite è stato invece attaccato dalla moglie dell'esterno juventino: «Douglas si lamentava del dolore dopo l'allenamento, spiegando che alla Juventus il lavoro era più leggero. Sappiamo che questo infortunio non è pesante come il primo, però, speriamo che possa recuperare in una decina di giorni».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti