Milinkovic: “Sogno con la Serbia”. E i tifosi della Lazio sono tutti per lui

Il Sergente, pronto al debutto in Qatar giovedì contro il Brasile, spera di andare più avanti possibile. E sui social i laziali si fanno sentire
Milinkovic: “Sogno con la Serbia”. E i tifosi della Lazio sono tutti per lui
1 min

QATAR - “Il primo obiettivo ora è superare la fase a gironi”. Sergej Milinkovic-Savic non guarda tanto avanti. Con la Serbia debutta giovedì contro il Brasile e il Sergente della Lazio vuole essere assoluto protagonista del Mondiale in Qatar: “Dobbiamo giocare una partita alla volta e accumulare vittorie il più possibile. In Russia 2018 ero giovane e non presi parte alle qualificazioni. Poi l’allenatore mi chiamò. Inizialmente è stata dura per me, perché non sentivo di meritare di essere lì. È successo tutto così in fretta. Ma alla fine i compagni di squadra mi hanno accettato nel migliore dei modi e mi sono abituato”, ha raccontato al canale ufficiale della Fifa.

Inizia il Mondiale di Milinkovic, la Lazio con lui

Cosa è cambiato rispetto agli ultimi Mondiali? Ho migliorato molte cose in cui non ero bravo. C’è sicuramente altro da migliorare, ma questo avviene con il tempo”. Parole da leader per ‘Sergio’. La Lazio fa il tifo per lui. E i tifosi sui social, sotto il suo ultimo post Instagram, si sono scatenati: “Vai Sergente, noi laziali facciamo il tifo per te”. Tutti vogliono che la stella serba brilli: “Buona fortuna, torna felice e contento da noi”, si legge tra i commenti. Tutti per Milinkovic, il messaggio dalla Roma biancoceleste è chiaro.

Tutti i giocatori "italiani" ai Mondiali in Qatar nazionale per nazionale
Guarda la gallery
Tutti i giocatori "italiani" ai Mondiali in Qatar nazionale per nazionale


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti