Caso Onana, il giocatore è ancora in Qatar. Cosa sta succedendo

Si susseguono gli aggiornamenti sulla vicenda che ha tenuto banco in casa Camerun in occasione della seconda partita dei Leoni Indomabili contro la Serbia
Caso Onana, il giocatore è ancora in Qatar. Cosa sta succedendo© LAPRESSE
1 min

DOHA - Il caso Onana ha occupato l'intera giornata in occasione della seconda partita del Camerun ai Mondiale in Qatar contro la Serbia. E non smettono di arrivare aggiornamenti riguardo alla possibile esclusione dalla rassegna iridata del portiere dei Leoni Indomabili. Nel pomeriggio è arrivato il comunicato della federcalcio del Camerun in cui si parla di "sospensione temporanea per ragioni disciplinari" del portiere di proprietà dell'Inter. Il motivo? Un acceso diverbio con il ct Rigobert Song. In mattinata la rottura sembrava insanabile, poi il possibile riavvicinamento come confermato dalle parole dello stesso ct. In questo momento Onana si trova ancora in Qatar ed attende un colloquio che possa chiarire una volta per tutte la situazione con la federcalcio camerunese. Insomma, bisogna capire nelle prossime ore se il Mondiale di Onana è già finito o potrà ancora continuare.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti