Gli inglesi hanno adottato un gatto in Qatar: cosa ne sarà di lui ora

Il randagio di nome Dave era diventato la mascotte della squadra: la decisione di Kyle Walker e John Stones
Gli inglesi hanno adottato un gatto in Qatar: cosa ne sarà di lui ora
1 min

Forte delusione per l'Inghilterra, eliminata ai quarti di finale dei Mondiali dalla Francia. I giocatori hanno lasciato il Qatar, ma due di loro hanno deciso di portarsi qualcosa di questa esperienza. Si tratta di Kyle Walker e John Stones, che durante la competizione nel resort Souq Al Wakra hanno conosciuto un gatto randagio di nome Dave ed hanno deciso di nominarlo mascotte della squadra

Kane distrutto dopo il rigore fallito ai Mondiali, il gesto di Pickford diventa virale

Il gatto di Walker e Stones, la decisione

I due giocatori del Manchester City e della Nazionale avevano deciso di riportare il gatto con loro in Inghilterra in caso di vittoria al Mondiale. Ma, nonostante l'eliminazione, hanno deciso di mantenere la loro promessa con una "custodia condivisa". Il gatto è infatti stato portato alla Qatar Animal Welfare Society, dove è stato vaccinato, microchippato e dove ora rimarrà per tre mesi in attesa di ricevere il via libera e per essere poi accompagnato su un aereo per il Regno Unito. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti