Serie A, la Moviola: Juve-Inter, nessun dubbio sul rigore

Fabbri, Orsato, Di Bello: caso-penalty. A Torino Rocchi gara perfetta
Serie A, la Moviola: Juve-Inter, nessun dubbio sul rigore© LaPresse
5 min
Edmondo Pinna

ROMA - Ecco tutte le direzioni di gara della domenica di Serie A analizzate caso per caso e arbitro per arbitro.

ROCCHI
JUVE-INTER 2-0

Partita praticamente perfetta per l’internazionale Rocchi: ben preparata (era sempre vicino alle azioni), ben controllata, ha lasciato giocare (12 falli fischiati nel primo tempo, 28 in totale, si spiega anche così il non fischio sull’azione del rigore) senza però stravolgere il regolamento. Un errore evidente (il fallo di mano di Miranda), il dubbio sul contatto Miranda-Morata (più evidente dal retroporta, l’Inter protesta ma sembra effimero) prima del rigore solare. 

PRIMO TEMPO - 23” - Lichtsteiner su Telles nel dai e vai con Kondogbia: subito un fischio per mettere in chiaro che la partita si arbitra e non si gestisce. 12’ - Non c’è fallo di Felipe Melo su Alex Sandro, ultimo tocco del bianconero, corretta la rimessa dal fondo. 16’ - Leggero off side di Pogba: c’è. 23’ - Alex Sandro ferma Palacio: fallosamente. 33’ - Lichtsteiner-Medel: ok la punizione. 35’ - Palacio tocca il pallone col braccio sinistro, giusto non dare il giallo. 38’ - Lichtsteiner in fuorigioco: giusto. 39’ - Il pallone schizza fra Miranda e Dybala, forse l’ultimo tocco è proprio del nerazzurro ma è di difficile interpretazione, l’assistente numero due Padovan segnala l’off side di Khedira, Lichtsteiner si infuria e prende il giallo. 45’ - Hernanes blocca Palacio, poi dice qualcosa all’arbitro: altro giallo per proteste.

SECONDO TEMPO - 12’ - Juan Jesus su Dybala, diretto sul piede: corretto il giallo. 14’ - Khedira ferma Telles in ripartenza: l’ammonizione ci sta. 20’ - Pallone controllato da Juan Jesus lungo la linea laterale, non era uscito: o l’assistente numero uno Manganelli, o il quarto Giallatini hanno visto male. 22’ - Fuorigioco di Lichtsteiner: giusto. 25’- L’unico errore della serata: Miranda controlla il pallone col braccio sinistro, era sicuramente punizione, da discutere l’eventuale giallo (se fosse stato un passaggio era totalmente sbagliato). 29’ - Hernanes lancia Pogba: fuorigioco. 38’ - L’azione del rigore: tutto nasce da un corpo a corpo fra Miranda e Morata in area, i due arrivano sul pallone spalla contro spalla, poi il bianconero , che forza l’azione, girandosi sbilancia Miranda. Rocchi è dietro ai due e fa proseguire (l’Inter si lamenta in campo per questo intervento, apparso leggero dall’azione in diretta). Miranda allora si avventa su Morata che gli sposta all’ultimo il pallone e lo prende netto, il rigore non è in discussione.

JUVE-INTER, ALLEGRI SUL RIGORE

DI BELLO
PALERMO-BOLOGNA 0-0

Penalty su Giaccherini
Diversi errori per Di Bello. Traversa di Andelkovic, non era off side, è retropassaggio (giocata) di Gastaldello. Chochev aggancia Giaccherini (sinistro sul destro): manca un rigore al Bologna. Taider su Hiljemark, sulla coscia, avesse fischiato il penalty...

CALVARESE
CARPI-ATALANTA 1-1

Borriello-Poli, rigore netto
Gara difficile, Calvarese la doma bene. Ok il rigore, Borriello netto con la sinistra sulla destra di Poli. Poli-Pinilla, spalla contro spalla: nulla. Gagliolo-Bellini, non c’è contatto fra braccia e gambe. Kurtic, gol ok.

FABBRI
CHIEVO-GENOA 1-0

Clamoroso mani di Lazovic
Molto male Fabbri. Tocco volontario di mano di Laxalt: fuori area ma era punizione e giallo. Cesar abbraccia e tira giù Luca Rigoni in area: era rigore. Cross di Nicola Rigoni, Lazovic netto col il pugno sinistro, era rigore. M’Poku, gol annullato ok.

ORSATO
SAMPDORIA-FROSINONE 2-0

Quel braccio di Blanchard...
Blanchard-Ranocchia che si lascia cadere: nulla. Trattenute Blanchard-Quagliarella: non è rigore. Testa di Quagliarella, Blanchard ha il braccio largo, non si muove, forse questo ha spinto Orsato a non fischiare, ma ci stava il rigore. Frara-Alvarez: veniale.

DOVERI
UDINESE-VERONA 2-0

Badu, l’1-0 in fuorigioco
In off side Badu sul gol dell’1-0. Badu-Fares si tengono in area, ultima strattonata del gialloblù che rischia il rigore. Ok annullare il gol di Thereau (off side di Danilo).


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti