Serie A, la Moviola: gol Higuain, c'era l'offside

Giusto annullare il 2-1 del Napoli. Lazio-Sassuolo, c'è il rigore su Defrel
Serie A, la Moviola: gol Higuain, c'era l'offside© MOSCA
4 min
Edmondo Pinna

ROMA -

TAGLIAVENTO
FIORENTINA-NAPOLI 1-1

Higuain, c'era il fuorigioco sul gol. Che errori i guardalinee!
Chapeau per Tagliavento, giusto dargli quello che gli spetta. Partita non complicata, ma è bravo a non ingolfare gli ingranaggi: lascia giocare (solo 20 falli fischiati in 90’, un solo giallo azzeccato per tempi e situazione), controlla senza protagonismi, i giocatori lo aiutano anche perché la partita ne guadagna. Non era andato bene, l’internazionale di Terni, fino a questo momento: nella partita di ieri è sembrato quello dei bei tempi.
PRIMO TEMPO - 4’ - Mati Fernandez col piede a martello su Allan, c’era fallo, poi fischiato per un contatto lieve fra Koulibaly e Kalinic. 22’ - Fermato per fuorigioco Insigne sul cross di Allan: un piede oltre Gonzalo Rodriguez. 32’ - Occasione per Kalinic, che poi colpisce la traversa: al momento del passaggio di Tello, è in linea con Koulibaly e dietro Allan. 33’ - Molto dubbio l’off side di Higuain: in realtà sembra in linea con Gonzalo Rodriguez, troppo frettoloso l’assistente numero due, Preti. 38’ - Altra traversa colpita dai viola stavolta con Tello, in off side (oltre Ghoulam) sull’assist di Badelj, errore dell’assistente numero uno Di Fiore.
SECONDO TEMPO - 2’ - Punizione di Mati Fernandez, tocco di testa di Kalinic, in fuorigioco, ancora una svista per Preti. 7’ - Ultimo tocco di Gonzalo Rodriguez e non di Hamsik che si arrabbia, probabilmente Irrati segnala e Tagliavento chiede scusa, dopo aver concesso l’angolo. 8’ - Albiol, ennesimo fallo, stavolta su Kalinic: ammonito. 22’ - Insigne serve Ghoulam: fuorigioco. 40’ - Cross di Mertens, Higuain mette dentro il pallone ma è tutto fermo: fuorigioco.

DAMATO
LAZIO-SASSUOLO 0-2
Mauricio-Defrel, è rigore

Non esente da errori gravi la partita di Damato: Magnanelli graziato, diversi cartellini gialli dimenticati. Fra l’altro, la partita inizia su un campo davvero ai limiti della praticabilità.
PRIMO TEMPO - 6’ - Candreva pescato in off side su cross di Parolo: corretto, oltre Vrsaljko, ultimo difendente neroverde. 7’ - Altro fuorigioco, stavolta Berardi: netto. 12’ - Magnanelli interviene su Biglia: manca il cartellino giallo. 14’ - Lulic a gamba testa su Vrsaliko: corretta la punizione. 20’ - Ancora un intervento falloso di Magnanelli, stavolta su Klose: arriva l’ammonizione. 40’ - Ci sta il rigore del Sassuolo: Mauricio interviene in scivolata su Defrel, non tocca mai il pallone ma prende con la gamba sinistra (quella di richiamo) entrambi i piedi dell’avversario. 44’ - Contatto Konko-Sansone, l’attaccante si lascia un po’ cadere, ci sta non dare rigore.
SECONDO TEMPO - 5’ - Stesso metro, stavolta in area del Sassuolo: il contatto fra Vrsaljko e Klose è leggero, il tedesco si lascia cadere. 14’ - Rischia Magnanelli quando entra in scivolata su Felipe Anderson, prende nettamente il pallone, Damato fischia la punizione, allora doveva ammonirlo. 16’ - Magnanelli placca Biglia, qui nessun dubbio: Damato gli ha concesso la grazia. 29’ - Annullato un gol a Sansone: anche se avventata (nel dubbio non si dovrebbe segnalare) la chiamata di Schenone potrebbe essere giusta, visto che Konko ha il piede destro avanti ma sana solo i piedi dell’avversario, non il busto. 47’ - Biglia su Berardi: piede a martello, manca il giallo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti