Moviola: Napoli, ci stava il rigore su Albiol che poi rischia grosso

Lazio, Bisevac e Gilardino in gol ma è corretto annullare
© LaPresse
Edmondo Pinna

ROMA - Dal Napoli alla Lazio, ecco tutti i casi da moviola analizzati partita per partita. 

DAMATO
EMPOLI-FIORENTINA 2-0

Laurini-Kalinic, rischio penalty

Non sufficiente Damato. Annullato un gol a Ilicic, dopo uno scambio con Bernardeschi e una respinta della difesa dell’Empoli: off side. Fermato un contropiede viola per un presunto fallo Borja Valero su Pucciarelli: dubbio. Non è da penalty il contatto Marcos Alonso-Pucciarelli. Giusto annullare il gol di Kalinic: in off side. Da rigore il contatto fra Laurini e Kalinic che va giù. Brutto fallo di Budel su Roncaglia (da... arancione), che poi reagisce. Sul 2-0, è Diousse che sfila la maglia a Zielinski, che fa di tutto per tenersela: l’ammonizione che segue è.... comica.

CELI
NAPOLI-VERONA 3-0

Non c’è fallo sull’azione dell’1-0

L’esempio di scelte sbagliate, in momenti sba gliati. Mandare un arbitro come Mazzoleni (vi dice qualcosa la Supercoppa di Pechino?) in un momento dove l’ambiente azzurro è in ebollizione significa non avere la benché minima lungimiranza. Il risultato è una pessima partita di Celi, personalità sua e di Mazzoleni sotto le scarpe sull’episodio che ha coinvolto Albiol: errore che copre errore è un doppio errore, non sana nulla. Wszolek su Goulham, gamba molto alta: ok la punizione dal limite, manca però il cartellino giallo. Cross di Hamsik, occasione per Gabbiadini, tenuto in gioco da Bianchetti. Gabbiadini ancora in gioco nell’occasione che ha avuto Gollini protagonista. Il caso Albiol (GUARDA LA SEQUENZA): ci fosse stato un arbitro, la tirata di maglia di Pisano sul difensore spagnolo (non clamorosa ma c’è) sarebbe stata sanzionata, poteva starci il rigore. Che invece non viene dato, e allora Albiol protesta, si toglie la maglia strappata, la fa vedere a Mazzoleni, l’arbitro d’area che sembra un muro di gomma. Arriva anche Celi ad ammonire lo spagnolo, che gli fa vedere il pollice, gli dà due pacche ironiche sulla spalla, poi batte le mani all’assistente Barbirati. Poteva essere espulso. Gol annullato a Callejon: off side. E’ in gioco Callejon su lancio di Hamsik nell’azione del gol di Gabbiadini, azione che per il Verona nasce con un fallo di Jorginho su Juanito Gomez: in realtà, il contatto è di spalla, fa bene Celi a far proseguire e a fischiare poi punizione visto che il gialloblù prende il pallone con le mani. Corretto il rosso per chiara occasione ai danni di Suprayen, che stende Callejon a tu per tu con Gollini.

Napoli, Albiol con la maglia strappata: la toglie e la porge all'arbitro
Guarda la gallery
Napoli, Albiol con la maglia strappata: la toglie e la porge all'arbitro

DEL NERI: «ALBIOL DA CACCIARE»

RUSSO
SAMPDORIA-UDINESE 2-0

Dodò e Moisander da rosso

Non positiva la partita di Russo, diversi episodi meritavano altra attenzione. Rischia molto De Silvestri quando “plana” su Heurtaux in area. Gomito largo di Dodò su Heurtaux, poteva starci il rosso. Graziato Kuzmanovic: pri ma una brutta entrata su Barreto (giallo mancato), poi un’altra su Dodò (qui ammonito). Altra entrata al limite, Moisander entra col piede a martello sul tallone di Halfredsson: ci stava il rosso. Annullato un gol ad Armero per un precedente off side di Thereau: non c’era, in linea (anche con le spalle) con De Silvestri. Un’ombra sull’autorete di Armero: Muriel, che crosserà, prende il tempo all’avversario trattenendolo al limite dell’area, l’azione doveva essere fermata

DI BELLO
TORINO-ATALANTA 2-1

De Roon, espulsione severa

Rschia molto Masiello: con la gamba alta, sul cross di Pavoletti, affonda Obi, poteva starci il rigore. In gioco Bruno Peres: sul passaggio di Acquah è tenuto in gioco da Stendardo. Severo il secondo giallo per De Roon: c’ il contatto con Bruno Peres, ma non sembrava da ammonizione.

GERVASONI
PALERMO-LAZIO 0-3
Lulic-La Gumina: non è rigore

Buona partita per Gervasoni, costretto a fermare due volte la partita per petardi e fumogeni i campo, Gol annullato a Bisevac: ok, c’è fallo in gioco pericoloso di Keita su Morganella. Ok lo 0-2: Vitiello, Andjelkovic e Gonalez tengono in gioco Klose. Tocco di Brugman per Gilardino, oltre Gentiletti: fuorigioco ok. Occasione per Keita, il tiro finisce sul fianco di Pezzella, non ci sono tocchi di mano. Gilardino giù al limite dell’area, ammonito Gentiletti ma il rosanero era partito in leggero off side. Occasione per Candreva, il pallone sul braccio ci arriva dopo controllo col petto. Lulic-La Gumina, contatto ma l’attaccante del Palermo cade troppo facilmente. Manca un giallo a Gilardino (su Mauricio).

Delneri: "Gol del Napoli viziato da un fallo"
Guarda il video
Delneri: "Gol del Napoli viziato da un fallo"

Commenti