Corriere dello Sport

Moviola

Vedi Tutte
Moviola

Orsato, derby pieno di errori. Tagliavento da...ex

Orsato, derby pieno di errori. Tagliavento da...ex

Gli episodi da moviola dell'ultima giornata di campionato

 Edmondo Pinna

lunedì 19 febbraio 2018 09:12

ROMA - Episodio per episodio, ecco le direzioni di gara dell'ultima giornata di campionato passate ai raggi x.

ORSATO
TORINO-JUVENTUS 0-1

E’ la partita che certifica la “nemesi” di Orsato, non più il migliore. Una sequela di errori, piccoli e grandi. Basti per tutti: Pjanic gli urla addosso per due volte tutta la sua rabbia, dopo il duro intervento di Ansaldi (ci arriviamo) e un fallo di mano. L’Orsato dell’anno scorso lo avrebbe messo subito al suo posto, stavolta.... Torniamo a Ansaldi: l’entrata col piede a martello su Pjanic è dura e pericolosa, per quanto bassa. Siamo sull’arancione vicino al rosso, sulle prime Orsato addirittura non fischia nulla. Spinta (leggera rispetto al volo) di Bernardeschi su Ansaldi nell’azione del gol: episodio “grigio”, ci sta pure non fischiare. Manata di Chiellini al volto di Belotti, intervento irruento più che volontario, ma non fischiare nemmeno il fallo è errore blu. Poco dopo, pestone di Sturaro su Niang: nulla. Ancora, bruttissimo intervento (anche qui, piede a martello) di Douglas Costa sulla caviglia di Obi: idem, arancione tendente al rosso, eppure...

ROCCHI
BENEVENTO-CROTONE 3-2

Più che buona la partita di Rocchi, che arrivava da Real-Psg di Champions. Un solo dubbio, il contatto fra Letizia e Ceccherini, dopo che quest’ultimo aveva già tirato: era in area, ha rischiato. Gli altri episodi: spintarella leggera di Ceccherini su Sandro in area, ok non dare nulla. Regolare la rete di Crociata (Venuti tiene in gioco Nalini). Altro contatto in area FaraoniParigini: nulla. Regolare anche il 2-2 (nessun off side), il contatto DjimsitiBudimir sul 3-2 è di gioco, con Sandro finito a terra dopo un contatto non falloso.

TAGLIAVENTO
BOLOGNA-SASSUOLO 2-1

Disastroso Tagliavento, sembra già un ex: la seconda ammonizione a Goldaniga non c’è, forse pure il fallo (nasce così la punizione del 2-1) è un po’ frettoloso. L’entrata del neroverde su Krejci è sul pallone e poi lo tocca con la gamba di richiamo. Ok la rete di Poli, Destro non tocca mai il pallone (altrimenti sarebbe stato off side).

GAVILLUCCI
NAPOLI-SPAL 1-0

Ok annullare il gol di Hamsik: off side sul passaggio di Allan. Poi, per la felicità, va in scivolata sulla bandierina, rompendola: il giallo resta (i provvedimenti disciplinari possono essere comminati anche a gioco fermo).

MARESCA
ATALANTA-FIORENTINA 1-1

Sei ammoniti e un rosso per Maresca: fa discutere (ed è discutibile) il primo giallo per Milenkovic, entra in scivolata insieme a Gomez, toccano entrambi il pallone: fallo, forse, ma il giallo è severo.

DOVERI
MILAN-SAMPDORIA 1-0
CALABRIA, È FUORI. BONUCCI, OFF SIDE NETTO SOLO AL VAR.
Diversi episodi per Doveri, tutti risolti anche grazie al VAR. L’errore: il tocco di mano di Calabria era punizione dal limite; l’assistente Vivenzi non segnala (neanche dopo il gol) il fuorigioco netto (un paio di metri?) di Bonucci. In tribuna, il designatore Rizzoli e l’osservatore Nicola Ayroldi.
NO RIGORE Il tocco di mano di Calabria, che salta con Zapata, non è rigore: il tocco con la mano arriva fuori area (c’è la certezza, la camera è perpendicolare alla linea dell’area), il VAR (Mazzoleni) non può intervenire per far cambiare la decisione proprio perché non c’è l’eventuale penalty (spiegato anche perché Doveri non sia andato a rivedere l’azione, in linea teorica il VAR non esiste nel caso specifico). Bonaventura ammonito per simulazione: non fa nulla per rimanere in piedi.
RIGORE Netto il rigore per il Milan, sul cross di Calabria, Murru allarga il braccio sinistro, lo segnala Vivenzi a Doveri (che infatti esita un attimo).
OFF SIDE Vivenzi vanifica il colpo d’occhio non cogliendo il netto off side di Bonucci sul cross di Çalhanoglu, interviene il VAR e rimette le cose a posto.
RISCHIO Rischia Bereszynski su Çalhanoglu, interviene per prendere il pallone poi lo butta giù.

Articoli correlati

Commenti