Moviola Nations League: Vertonghen era da rosso, regolare il gol di Mbappé

In Italia-Belgio, Jovanovic appena sufficiente: diversi errori dal punto di vista disciplinare. Promosso Taylor nella direzione di Spagna-Francia
Moviola Nations League: Vertonghen era da rosso, regolare il gol di Mbappé
Edmondo Pinna
TagsNations LeagueItalia-BelgioSpagna-Francia

Italia-Belgio: Jovanovic grazia Vertonghen: era come... Bonucci. Voto 6

Appena sufficiente la partita del serbo Srdjan Jovanovic, 35 anni, internazionale dal 2016, alla 10ª partita della stagione (una in Champions, una nei preliminari di Champions; 2 in Conference, di cui una con la Roma, contro il Trabzonspor; 5 in SuperLiga, la serie A serba, più questa finale del terzo posto in Nations League). Il voto raggiunge il 6 per il rigore assegnato con grande sicurezza, mentre sono diversi gli errori dal punto di vista disciplinare (Vertonghen graziato, pure ad Alderweireld è andata di lusso). 

Rigore

Il contatto fra Castagne e Chiesa c’è, netto sull’uomo, che sfiori il pallone conta poco. Ammonito Alderweireld: dopo il fischio, prende il pallone e, con il braccio destro, lo scaglia con forza in direzione dell’arbitro, colpendo però Carrasco: poteva starci il rosso. 

Doppio giallo

Meglio Jovanovic rispetto a Karasev che ci ha affossato in semifinale, ma il fallo di Vertonghen (già ammonito) con il gomito sulla faccia di Di Lorenzo è identico al fallo che è costato il secondo giallo a Bonucci contro la Spagna. Vertonghen doveva essere espulso. 

Disciplinare

Mancano diversi gialli, segnaliamo: il pestone di Tielemans su Locatelli è un’ammonizione chiara, così come l’intervento in ritardo di Locatelli su Saelemaekers doveva portare al giallo.

VAR: Fritz (Ger) 6

Non deve far molto nel VOR, poteva portarsi un amico.

Gioiello di Barella e rigore di Berardi: l'Italia chiude 3ª in Nations League
Guarda la gallery
Gioiello di Barella e rigore di Berardi: l'Italia chiude 3ª in Nations League

Spagna-Francia: Garcia “sana” l’1-2. Koundé dubbio rigore. Voto 6

Asticella molto alta per l’inglese Taylor (Gavi su Tchouaméni è giallo sempre, anche solo dopo 2’), alla fine ha avuto ragione lui (però di cartellini ne sono mancati). Lascia un dubbio il braccio di Koundé, non è rigore su Gavi, regolare la rete di Oyarzabal. E pure quella di Mbappé.

Regolare

Perché la stella del Psg è sicuramente in offside sul passaggio di Theo Hernandez, ma la scivolata di Eric Garcia è una giocata e lo rimette in gioco. Come detto, ok anche il gol di Oyarzabal: lo tiene in gioco Koundé sul passaggio di Busquets.

Dubbio rigore

Cross di Rodri, in area Tchouaméni tocca in torsione con il gomito destro: movimento poco consono con la dinamica di corsa, il braccio va molto dietro, avesse fischiato rigore... Gavi giù in area, Tchouaméni tocca il pallone prima: no rigore.

VAR: Attwell 6

Attento e silenzioso nel confermare le scelte del collega.

Magia Benzema, squillo Mbappé: la Francia vince la Nations League
Guarda la gallery
Magia Benzema, squillo Mbappé: la Francia vince la Nations League

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti