E' tornato Pogba, Ancelotti è avvisato

La Juventus già campione d'Italia domina contro i rossoblù che grazie a un finale più coraggioso trovano il pari con Rossettini e salgono a -5 dall'Atalanta impegnata domani a Palermo. Ottima prova del rientrante francese che firma l'1-0 con un tiro deviato da Ceppitelli.
E' tornato Pogba, Ancelotti è avvisato© LaPresse
3 min
Andrea Ramazzotti

INVIATO A TORINO - Con lo scudetto già in tasca, la Juventus ha lasciato un punto al Cagliari al termine di una partita dominata per 80’, ma che ha addirittura rischiato di perdere se Sau, in pieno recupero, non avesse sprecato la palla del 2-1 da ottima posizione. Per i bianconeri, trascinati per oltre un’ora da un ottimo Pogba, la sconfitta sarebbe stata una punizione eccessiva. Allegri ha fatto riposare tutti i titolari per non rischiare niente in vista della semifinale di ritorno, ma nonostante questo la Juventus B ha dominato il match almeno fino a quando il suo allenatore non ha mandato in campo le… terze linee (De Ceglie e il Primavera Vitale) consentendo alla formazione di Festa un finale più coraggioso. Le indicazioni più confortanti sono arrivate da Pogba che ha guidato i compagni, ha segnato al termine della prima frazione la rete dell’1-0 e ha avanzato la sua candidatura per un posto da titolare a Madrid. Bene anche Coman, la coppia Barzagli-Ogbonna in mezzo alla difesa e Marchisio in cabina di regia. Nel Cagliari, che per una notte è tornato a -5 dall’Atalanta, confortante solo il finale del match: la rete di Rossettini ha permesso agli ospiti di tornare a casa con un punto, ma la sensazione è di aver sprecato una ghiotta occasione visto che la Juventus non aveva l’abito dei giorni migliori. Oggi pomeriggio Festa tiferà per il Palermo nella speranza di restare a -5 da Reja e di giocarsi la salvezza nelle ultime 3 giornate.

Juventus-Cagliari 1-1
JUVENTUS (4-3-3): Storari; Romulo, Barzagli, Ogbonna, Padoin; Pereyra (30'st Vitale), Marchisio (14'pt Sturaro), Pogba (18'st De Ceglie); Pepe, Matri, Coman. A disp. Buffon, Rubinho, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Marrone, Llorente, Morata. All. Allegri.
CAGLIARI (4-3-1-2): Brkic; Balzano, Ceppitelli (28'st Diakite), Rossettini, Avelar; Donsah (23'st Sau), Crisetig, Joao Pedro; Ekdal; Cop (32'st Longo), Farias. A disp. Colombi, Cragno, Pisano, Murru, Capuano, Conti, Barella, Cossu. All. Festa
ARBITRO: Peruzzo di Schio; guardalinee: Schenone e Galloni; arbitri d’area: Tommasi e Peruzzo; quarto uomo: Vivenzi
RETI: 45'pt Pogba (J), 40'st Rossettini (C)
AMMONITI: Avelar (C), Marchisio (J), Joao Pedro (C) per gioco falloso
NOTE: spettatori 38.909 (abbonati 25.774, paganti 13.135) per un incasso complessivo di 1.569.430 euro; calci d’angolo: 8-3 per la Juventus recuperi: 0'pt, 5'st.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti